Polizia, sabato sera anti-droga e alcol: 300 persone e 161 veicoli controllati

Continuano i servizi sperimentali di controllo della Polizia di Stato, Squadra Volante della Questura, dell'Arma dei Carabinieri, della Polizia Locale di Trieste e della Guardia di Finanza con il cane antidroga quando è maggiore il traffico per e da i luoghi di divertimento in entrata ed in uscita alla città

Nello scorso weekend è stato messo in campo a Trieste ancora uno dei servizi sperimentali di controllo della Polizia di Stato, iniziati nel mese di giugno, per verificare le condizioni psico-fisiche dei conducenti correlate all’uso di sostanze stupefacenti. Trieste, infatti, insieme ad altre 18 città (Novara, Bergamo, Brescia, Padova, Verona, Savona, Bologna, Forlì Cesena, Ancona, Ascoli Piceno, Perugia, Roma, Pescara, Teramo, Napoli, Bari, Messina, Cagliari) è stata scelta per portare avanti un’intensa attività di controllo, iniziata su tutto il territorio nazionale lo scorso 29 maggio, e che è proseguita per tutto il periodo estivo: alla base, la necessità di investire risorse umane e strumentali su un versante assolutamente prioritario per la tutela della sicurezza stradale.

Nel corso dei tre servizi mirati, ai quali hanno partecipato anche equipaggi della Squadra Volante della Questura, dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia Locale di Trieste e della Guardia di Finanza con il cane antidroga, sono stati utilizzati strumenti precursori e relativi kit diagnostici in grado di rilevare 5 classi di droga: cocaina, cannabinoidi, oppiacei, anfetamine e metanfetamine. La novità del modulo sperimentale è stata la presenza a bordo del camper, un vero e proprio ufficio mobile, del Medico della Polizia di Stato con la funzione di certificare l’eventuale stato di alterazione dei conducenti dovuto all’assunzione di stupefacenti e procedere al ritiro immediato della patente, in caso di risultato positivo del test preliminare.

I posti di controllo, tutti effettuati nelle notti tra il sabato e la domenica quando è maggiore il traffico per e da i luoghi di divertimento, sono stati localizzati in entrata ed in uscita alla città e a Sistiana. Sono stati complessivamente controllati 161 veicoli e 300 persone; tutti i conducenti sono stati sottoposti alla prova del precursore per alcool e 24 a quella del precursore per droga; 12 sono risultati positivi all’etilometro e 4 alle sostanze stupefacenti. Sono state ritirate 12 patenti e 2 carte di circolazione e contestate 15 violazioni al Codice della Strada. Inoltre sono stati sequestrati 0,4 g di cannabis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test Invalsi obbligatori per superiori e medie, ecco le date e i contenuti delle prove

  • Errore tecnico dell’Inps nel calcolo delle pensioni di dicembre e gennaio: ecco cosa fare

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

  • Triestina-Sambenedettese 1 a 2 | Le pagelle: fischi al Rocco, Unione sconfitta in 11 contro 9

Torna su
TriestePrima è in caricamento