rotate-mobile
Operazione coordinata dalla questura

Controlli straordinari della polizia di Stato a Gorizia e Monfalcone

L’attività si è sviluppata principalmente nel capoluogo isontino interessando, oltre al centro cittadino, la stazione ferroviaria, i parchi e le aree verdi, le arterie maggiormente trafficate in entrata ed in uscita

GORIZIA - Effettuati nella mattina del 24 aprile scorso, una serie di servizi straordinari di controllo del territorio, per la terza volta dall'inizio dell'anno, finalizzati alla prevenzione e contrasto alla criminalità diffusa, all’immigrazione irregolare, allo spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti ed alle verifiche amministrative ai locali soggetti a licenze di polizia. L’attività si è sviluppata principalmente nel capoluogo isontino interessando, oltre al centro cittadino, la stazione ferroviaria, i parchi e le aree verdi, le arterie maggiormente trafficate in entrata ed in uscita da Gorizia e le zone ove si possono evidenziare potenziali rischi per la cittadinanza. La questura di Gorizia ha coordinato un centinaio di operatori: oltre al personale della questura, hanno partecipato pattuglie della polizia stradale, della polizia ferroviaria, della polizia di frontiera ed equipaggi dei reparti prevenzione crimine di Bologna e Milano. Nel corso dell’operazione sono state identificate complessivamente 534 persone e controllati 93 veicoli. Sono stati effettuati 7 posti di controllo dalle volanti della questura, 1 dalla polizia stradale e 2 dai reparti prevenzione crimine di Milano e Bologna. Sono state contestate tre violazioni al codice della strada. Gli esercizi commerciali controllati sono stati 11. Infine, a Gorizia sono stati controllati 8 appartamenti per verificare la posizione amministrativa dei cittadini stranieri; delle 17 persone identificate, 6 sono risultate non in regola con le “dichiarazioni di ospitalità”. Inoltre, anche nel mandamento monfalconese sono stati effettuati 3 controlli ad altrettanti esercizi pubblici nel corso dei quali sono state identificate 31 persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli straordinari della polizia di Stato a Gorizia e Monfalcone

TriestePrima è in caricamento