Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Cooperative operaie, entro fine anno un nuovo rientro per i soci prestatori

Buone notizie per i soci prestatori Coop che vedranno entro fine anno una nuova restituzione del

L'amministratore giudiziario delle Cooperative operaie di Trieste, Maurizio Consoli, ha dichiarato che prima della fine dell'anno si prevede una nuova restituzione di denaro ai 17mila soci risparmiatori Coop. 

Sarà l'81% dei risparmi messi "in coop" a essere restituito ai risparmiatori, questo grazie a un concordato preventivo che prevede quindi di reperire circa 84 milioni di euro, sui 103 milioni versati dai soci coop.

Per ora solo il 60% è stato restituito, con la prima rata del 30% elargita nel luglio 2015, grazie a una polizza assicurativa, il rimanente è stato ricavato dalla vendita di immobili e beni Coop da parte dell'amministratore Consoli.

Dalla Croazia è arrivata la cifra più ingente di 8 milioni di euro con la vendita di locali commerciali e magazzini nel centro commericale Tower Center di Fiume; 400mila euro dagli immobili di via Montorsino e 40mila euro per alcuni posti auto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cooperative operaie, entro fine anno un nuovo rientro per i soci prestatori

TriestePrima è in caricamento