menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coppia evade dai domiciliari a Foggia, rintracciati e arrestati a Monrupino

Arrestati un uomo, C. M., quarantenne, e una donna, B. V. M., ventiduenne, entrambi di nazionalità rumena

Nella notte di giovedì i Carabinieri di Aurisina hanno arrestato un uomo, C. M., quarantenne, e una donna, B. V. M., ventiduenne, entrambi di nazionalità rumena, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Foggia.

I Carabinieri li hanno fermati a Monrupino, nei pressi del confine di Stato di Fernetti, mentre cercavano di lasciare il Territorio Nazionale.

I due, lo scorso novembre, erano stati arrestati dai Carabinieri di Foggia per aver commesso un furto e l’Autorità Giudiziaria di quella provincia ne aveva disposto gli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza del rito direttissimo fissata per il giorno successivo.

La notte stessa, tuttavia, la coppia era fuggita facendo perdere le proprie tracce. La Procura di Foggia aveva quindi richiesto la misura cautelare in carcere.

La loro fuga è terminata la scorsa notte, quando sono stati rintracciata e bloccati dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Aurisina a bordo di un autobus di linea diretto in Romania.

Sono stati entrambi rinchiusi al Coroneo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Ricette tipiche della Carnia: i Cjarsons

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: i guariti superano i contagi, in calo terapie intensive e isolamenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento