Coronavirus, calano le violazioni del decreto: sette sanzioni nella giornata di ieri

Continuano a scendere i casi di violazione del decreto Conte, complice la "stretta" del 23 marzo e, forse, la bora. Al 25 marzo 510 denunce complessive dall'entrata in vigore del decreto, ora non è più previsto il reato penale ma cospicue sanzioni

Sette sanzioni per violazione del decreto anti contagio nella giornata di ieri, in cui le forze dell'ordine hanno controllato complessivamente 363 persone e 298 attività commerciali. Tre, invece, le denunce per altri reati. Attualmente la trasgressione alle disposizioni del decreto governativo non costituisce più reato penale (da ieri è nuovamente cambiata l'autocertificazione) ma le pene sono state inasprite: da 400 fino a 3000 euro di multa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fino a mercoledì 25 marzo i dati della prefettura parlavano di 510 denunce a Trieste, di cui 50 lunedì 23, 29 martedì e 10 mercoledì, fino alle 7 sanzioni (non più denunce) di oggi. Calano quindi i comportamenti lesivi della salute pubblica, complice la stretta del Governo o, forse, la bora sferzante di questi giorni. In tutto le violazioni ammontano quindi a 517 nel capoluogo giuliano dall'entrata in vigore del primo decreto. Ieri il capo della Polizia Frango Gabrielli ha dichiarato che "le violazioni segnalate in precedenza non finiranno in un nulla ma ci sarà comunque una sanzione amministrativa pari a 200 euro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid 19: 45 nuovi contagi in Fvg, 11 a Trieste

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

  • Orso bruno avvistato vicino alla ciclopedonale a Draga Sant'Elia

  • Malore sott'acqua a Sistiana: 38enne portato a Cattinara in codice rosso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento