Coronavirus all'Itis: tampone negativo per gli altri 59 ospiti del reparto

Dopo un nuovo caso di Covid 19 nel reparto “Ciclamino”, apparentemente nessun ulteriore contagio tra gli utenti. Si attende il secondo tampone e tutti i test sul personale. La struttura rimane comunque in lockdown fino a domenica

Negativi al primo tampone tutti e 59 gli ospiti del reparto “Ciclamino” dell'Itis, dove ieri una signora è stata diagnosticata positiva al Covid 19. Apparentemente nessun ulteriore contagio tra gli utenti dopo la brutta notizia trapelata ieri nel pomeriggio, ora si attende la conferma del secondo tampone. Testati anche 11 operatori della struttura, tutti negativi, e si attendono ora i risultati dei test su altri 15 operatori, mentre altri 10 saranno effettuati domani in mattinata. Attesi quindi altri 25 test su altrettanti operatori, a cui si dovrà aggiungere il secondo tampone di conferma per tutti, personale e ospiti. In ogni caso la struttura rimarrà interdetta alle visite esterne fino a domenica compresa, in via precauzionale. Lo conferma l'ufficio stampa dell'Itis, riferendo inoltre che la signora si trova attualmente ricoverata a Cattinara in condizioni stabili. La donna, ultraottantenne, era già stata contagiata qualche mese fa e da oltre un mese era stata considerata guarita dopo due tamponi negativi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento