menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: Aiello

Foto: Aiello

Coronavirus: Consiglio Regionale ancora blindato, rimandati eventi enogastronomici

Queste le novità di stamattina in merito alle sempre più stringenti misure di contenimento dei contagi del Coronavirus. Rimandati International Wine Tourism Conference e Olio Capitale

Consiglio Regionale chiuso per altri tre giorni, e intanto slittano gli eventi enogastronomici come l'International Wine Tourism Conference e Olio Capitale: queste le novità di stamattina comunicate dalla Regione in merito alle sempre più stringenti misure di contenimento dei contagi di Coronavirus. 

La sede principale del Consiglio regionale di piazza Oberdan 6 rimarrà chiusa almeno fino a domenica 8 marzo per consentire il corretto svolgimento delle procedure di sanificazione dell'Aula e di tutti gli spazi recentemente utilizzati dal consigliere regionale Igor Gabrovec che ieri, dopo avere presenziato alla seduta mattutina dell'Assemblea legislativa, è risultato positivo al test Coronavirus. Nel frattempo, a scopo precauzionale, procede di pari passo anche l'attenta e capillare verifica di tutti gli spostamenti e delle persone frequentate negli ultimi giorni dal consigliere regionale.

Rimandati IWTC e Olio Capitale

Sul fronte degli eventi enogastronomici viene comunicato che l'International Wine Tourism Conference, l'evento mondiale dedicato all'enoturismo in programma a Trieste a fine marzo, sarà posticipato a settembre. Anche Olio Capitale, manifestazione inizialmente programmata in concomitanza con Iwinetc dal 20 al 22 marzo, subirà una modifica delle date ed è prevista per la seconda metà di maggio.Lo rende noto la Regione tramite PromoTurismoFVG. In particolare, l'International Wine Tourism Conference slitterà a dopo l'estate, dal 22 al 24 settembre 2020, sempre a Trieste, mantenendo il programma iniziale che prevede il coinvolgimento di tutta la regione. La decisione è il risultato di un'attenta verifica compiuta alla luce dei dati disponibili riguardanti le conferme di presenza fornite dall'organizzazione di Wine Pleasures, oltre che dell'ascolto delle posizioni degli stakeholder del mercato, che hanno portato i due partner, PromoTurismoFVG e Wine Pleasures, alla scelta di posticipare di qualche mese l'appuntamento.

Dopo l'edizione del 2018 a Budapest e quella del 2019 a Bilbao, il Friuli Venezia Giulia è stato scelto dal comitato di Iwinetc, a marzo dello scorso anno, per l'ospitalità ricevuta, la conformità delle strutture ricettive e congressuali, la garanzia di ricevere da PromoTurismoFVG tutto il supporto logistico e organizzativo necessario e, non da ultimo, l'ascesa della destinazione come meta per il turismo enogastronomico. Fondata in Spagna nel 2009, la conferenza si tiene ogni anno in località emergenti per il turismo enogastronomico (tra cui Porto, Tbilisi, lo Champagne, Barcellona e i Paesi Baschi, sede dell'ultima edizione); il fatto che l'organizzazione abbia scelto proprio il Friuli Venezia Giulia per l'evento del 2020, rappresenta per la Regione un'ulteriore conferma che le strategie portate avanti in questi anni al fine di valorizzare l'offerta enogastronomica unita al turismo e, in questo caso, a quello congressuale, sta portando grandi risultati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

social

Festa della mamma: origini e curiosità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento