Coronavirus in Fvg: 31 i contagiati nelle case di riposo, 28 negli ospedali

Si registra anche la positività al virus di una persona rientrata dalla Bosnia.

Sono 20 i casi di positività tra le persone ospitate nelle strutture residenziali per anziani, mentre sono stati registrati 11 casi di contagio tra gli operatori sanitari all'interno delle stesse. Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, ad approfondimento dei dati odierni sul Covid-19 in Friuli Venezia Giulia.

Sul fronte del Sistema sanitario regionale (Ssr) da registrare nell'Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale le positività al Covid di dieci infermieri, un medico e quattro Oss; nell'Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina di un infermiere, un tecnico e due Oss; nell'Azienda sanitaria Friuli Occidentale di quattro infermieri, un medico e un Oss. Da rilevare anche i casi di due medici del Cro di Aviano e di un tecnico del Burlo Garofolo. Infine, si registra la positività al virus di una persona rientrata dalla Bosnia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, cinque sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Avviata la distribuzione gratuita di saturimetri in farmacia: chi ne ha diritto

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

Torna su
TriestePrima è in caricamento