“Beccati” al confine con la droga in tasca nonostante i divieti: tre giovani nei guai

E'successo ieri a Rabuiese, nei giorni in cui l'Italia è barricata in casa su decreto ministeriale per fronteggiare il contagio da coronavirus, che ha portato finora a 33 denunce nella provincia di Trieste

Foto: Aiello

Varcavano il confine in macchina senza valido motivo, e per di più con della droga in tasca. E'successo ieri a Rabuiese, nei giorni in cui l'Italia è barricata in casa su decreto ministeriale per fronteggiare il contagio da coronavirus, che ha portato finora a 33 denunce nella provincia di Trieste. Solo uno aveva con sè lo stupefacente. La Squadra Volante, nel corso di un posto di controllo, ha notato che i tre hanno da subito manifestato segni di nervosismo. Dopo aver accertato l’insussistenza di una condizione legittimante lo spostamento, gli agenti hanno perquisito il veicolo e i soggetti, trovando dello stupefacente. All’esito degli accertamenti, tutti e tre sono stati deferiti alla locale A.G. per violazione di provvedimento dell’Autorità (art. 650 c.p.), mentre il detentore di stupefacente è stato segnalato alla Prefettura ai sensi dell’articolo 75 D.P.R. 209/1990.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento