Coronavirus, minuto di silenzio e bandiere a mezz'asta in Consiglio regionale

Il presidente del Consiglio regionale, Piero Mauro Zanin, ha aperto i lavori della prima seduta d'Aula in modalità telematica dedicato all'emergenza Sanitaria con un minuto di silenzio

Un minuto di silenzio dedicato alle vittime della pandemia da Covid-19, così si è aperta oggi la seduta d'Aula, la prima in modalità telematica, del Consiglio Regionale del Fvg. La decisione del presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, Piero Mauro Zanin, ha aperto la seduta odierna dedicata all'esame del ddl 85 Emergenza Covid-19 rivolgendo un minuto di silenzio alle vittime della pandemia da Covid-19 e richiamando l'attenzione sulla doppia tragedia di una morte «senza il conforto dei propri cari, in totale solitudine».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Consiglio regionale

«Il nostro più sentito e commosso plauso - ha aggiunto Zanin - va a tutti gli operatori sanitari che, mettendo a repentaglio la propria incolumità, si stanno adoperando con grande abnegazione per salvare la vita degli altri cittadini». A questo proposito, il presidente dell'Assemblea ha proposto nei giorni scorsi di inserire anche gli operatori sanitari regionali nel disegno di legge organico sulle vittime del dovere che, ha evidenziato, dovrà essere predisposto attraverso il lavoro congiunto di Maggioranza e Opposizioni. Con il cordoglio espresso dall'Aula, il Consiglio regionale Fvg ha così aderito all'iniziativa del presidente nazionale dell'Anci, Antonio Decaro, rilanciata dalla coordinatrice della Conferenza dei Consigli regionali italiani, Rosa D'Amelio, che prevede anche l'esposizione delle bandiere a mezz'asta domani, martedì 31 marzo, alle ore 12. Zanin ha anche ringraziato tutti i dipendenti regionali impegnati insieme a quelli di Insiel per garantire il regolare svolgimento dei lavori in un'Aula virtuale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in via Giulia, morto scooterista di 50 anni

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Si accascia al suolo in via delle Torri: cinquantenne a Cattinara

  • Diciassettenne scomparsa da giorni in Carso, l'appello della polizia slovena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento