Il 17enne di Grado bloccato in Cina può finalmente tornare a casa

Niccolò dovrebbe atterrare a Roma domani con un volo coordinato dall'Unità di crisi della Farnesina

Da dieci giorni si aspettava questo momento e finalmente Niccolò, il 17enne studente del Sello di Udine in Cina per il progetto Intercultura, potrà tornare in Italia. 

Prima i beni necessari, poi le persone: Niccolò resta bloccato in Cina

La Farnesina, dopo due tentativi andati male, ha dunque ottenuto l'ok dalle autorità cinesi per il voto militare che riporterà in Italia il ragazzo, attualmente proprio a Wuhan, epicentro dell'epidemia del "Coronavirus". Il volo dovrebbe atterrare a Roma domani, monitorato dall'Unità di crisi della Farnesina con il contributo della Protezione civile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

  • Coronavirus: rallentano i contagi in FVG, oggi 44 in più

Torna su
TriestePrima è in caricamento