Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Isontino

Coronavirus: primo caso del FVG a Gorizia con sintomi lievi

Si tratta di un 50enne di Gorizia che avrebbe contratto il virus durante una visita all’ospedale di Treviso. E'già in quarantena domiciliare, non si è recato al pronto soccorso ma ha chiamato il NUE 112 seguendo la corretta procedura. 7 familiari in quarantena compresa la madre convivente

Primo caso di positività al coronavirus in Friuli Venezia Giulia. Come riporta il Messaggero Veneto, quello che si potrebbe definire il paziente zero della regione, positivo a entrambi i tamponi faringei, è un 50enne di Gorizia che presenterebbe solo sintomi lievi e si trova già in quarantena domiciliare. Avrebbe contratto il virus all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso, nel corso di una visita a un parente. Sarebbe entrato in contatto con una dozzina di persone, tutte al momento asintomatiche. Come riportato è confermato dalla Regione, i tamponi sono stati inviati come da prassi allo Spallanzani di Roma.

Secondo quanto si apprende l'uomo è celibe e vive con la madre e dopo il riscontro di positività sono stati messi in quarantena altri sette familiari, madre compresa. Nessuno di essi presenterebbe sintomi della malattia. Il cinquantenne, inoltre, ha seguito la corretta procedura, ha chiamato il 112 e non si è recato in ospedale. Le sue condizioni non sono state giudicate preoccupanti e si trova ora in quarantena nella sua abitazione.

Il sindaco Rodolfo Ziberna ha dichiarato in una nota che "La situazione è assolutamente sotto controllo e non riteniamo ora di adottare misure restrittive". Attesa in mattinata, alle 10:30, la riunione di Giunta per stabilire quali saranno le procedure da attuare in città.

Coronavirus: primo caso a Trieste, cinque nel FVG

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: primo caso del FVG a Gorizia con sintomi lievi

TriestePrima è in caricamento