Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, SAP: “In quarantena anche agenti di Polizia, mancano protezioni”

"Siamo in prima linea per il soccorso pubblico e siamo una categoria a rischio. Vediamo spesso l'uso di mascherine chirurgiche che non sono adatte a prevenire un eventuale contagio, mancano quelle in grado di proteggere chi le indossa"

Foto: Aiello

"A Trieste alcuni agenti di Polizia sono in quarantena e in altre città, come a Udine, si sono già verificati casi di contagio. Le nostre protezioni sono insufficienti. Chiediamo anche il tampone per i colleghi che possono essere entrati in contatto con persone positive. Al momento non sono stati fatti". Lo dichiara Lorenzo Tamaro del SAP, raggiunto al telefono

"Noi siamo in prima linea - ha spiegato Tamaro - non solo per i controlli ma anche per i soccorsi pubblici, come i Vigili del fuoco e il personale sanitario. Siamo una categoria a rischio. Vediamo spesso l'uso di mascherine chirurgiche che non sono adatte a prevenire un eventuale contagio, mancano quelle in grado di proteggere chi le indossa, sono così poche che abbiamo paura a usarle. Credo ci sia un problema simile anche per il personale sanitario". Per quanto riguarda la situazione cittadina a livello di rispetto delle regole, il segretario provinciale del sindacato dichiara che  "la città è abbastanza diligente, ma c'è ancora qualcuno che non ha capito la gravità del momento".

Coronavirus, SAP: "Protezioni insufficienti per gli agenti di Polizia"

Trieste città "chiusa": tra lavoro, spesa e cure urgenti c'è anche chi "vaga" senza meta

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, SAP: “In quarantena anche agenti di Polizia, mancano protezioni”

TriestePrima è in caricamento