Cronaca

Controlli: 42 sanzioni tra cui un bar, avrebbe servito caffè nonostante il divieto

Sono questi i numeri relativi ai controlli effettuati dalle forze di polizia nella giornata di ieri domenica 29 marzo. Controllate 511 persone. Anche due denunce

Nell'ambito dei controlli eseguiti ieri 29 marzo dalle forze dell'ordine durante l'emergenza legata alla diffusione del covid-19 sono state 42 le persone sanzionate e due quelle denunciate. Ad essere raggiunto dalla sanzione e dalla chiusura per cinque giorni della propria attività (periodo che verrà "scontato" a fine emergenza ndr), ci sarebbe anche il titolare del Gran Malabar di piazza san Giovanni il cui esercizio avrebbe presumibilmente continuato a servire caffè da asporto senza osservare le disposizioni del decreto. A scoprirlo sarebbero stati alcuni agenti di polizia in borghese nella giornata di sabato 28 marzo. Il controllo e la successiva sanzione sarebbero state inserite nella lista compilata dalla Prefettura solamente domenica 29 marzo e inviate alla stampa questa mattina.  

Esce di casa ma doveva essere in quarantena perché positivo: denunciato

I controlli delle forze dell'ordine hanno riguardato un totale di 511 persone. Nella giornata di sabato erano state 23 le persone sanzionate per non aver rispettato le disposizioni del decreto anti contagio. Oltre a questi, su 852 persone controllate in 24 ore, non erano state registrate denunce per false dichiarazioni a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli: 42 sanzioni tra cui un bar, avrebbe servito caffè nonostante il divieto

TriestePrima è in caricamento