Coronavirus: l'Università di Trieste crea un metodo per prevedere il numero dei ricoveri

Il nuovo modello statistico servirà a prevedere giorno per giorno il numero del totale degli ospedalizzati e delle terapie intensive nelle diverse Regioni italiane. Per oggi le previsioni ipotizzano in regione 348 ospedalizzati a fronte dei 266 di ieri

Foto: Aiello

Un nuovo modello statistico per modellare e prevedere il numero del totale degli ospedalizzati e delle terapie intensive nelle diverse regioni italiane, giorno per giorno, tenendo conto delle misure di lockdown e delle diverse esposizioni temporali. Si chiama "Regressione Bayesiana gerarchica di Poisson" ed è stato ideato dai ricercatori del DEAMS, Dipartimento di Scienze economiche, aziendali, matematiche e statistiche dell'Università di Trieste che lo hanno pubblicato e diffuso, un modello che viene sistematicamente aggiornato ogni giorno: https://www.leonardoegidi.com/covid-19. Report in formato html e tabelle predittive in Excel. Il tentativo è quello di fornire risposte in termine di allocazione dei pazienti ai nostri ospedali, sovraffollati, in questa crisi pandemica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le previsioni per oggi, 2 aprile

Secondo la tabella, per oggi le previsioni ipotizzano in regione un numero di ospedalizzati pari a 348, a fronte dei 266 di ieri. Sempre secondo questo nuovo modello, i ricoveri in terapia intensiva dovrebbero rimanere 60, lo stesso numero del 1 aprile. Sono già visibili i ricoveri di diverse giornate nelle varie Regioni italiane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento