rotate-mobile
Viabilità

“Corri Trieste”, la viabilità: chiusure e divieti in centro e sulle rive

Per favorire il regolare svolgimento e la sicurezza della corsa, il Comune ha previsto una specifica temporanea ordinanza per la viabilità che sarà operativa nella giornata di domenica 21 maggio

TRIESTE - Modifiche alla viabilità per la manifestazione "Corri Trieste", la Corsa competitiva 10 K in città che avrà luogo domenica 21 maggio. Per favorire il regolare svolgimento e la sicurezza della corsa, il Comune ha previsto una specifica temporanea ordinanza per la viabilità che sarà operativa in particolare nella giornata di domenica 21 maggio e comunque fino a cessate necessità. 

Questo il percorso: partenza ed arrivo in piazza Venezia e percorso cittadino ad anello lungo: via G. e D. Economo - via Del Lazzaretto Vecchio - piazza Venezia - via Luigi Cadorna - via Dell'Annunziata - riva Nazario Sauro - riva Tommaso Gulli - riva Grumula (contro via delle Rive) e premiazioni in largo E. A. Mario.

Sarà istituito il divieto di sosta e fermata con rimozione (esclusivamente dalle ore 0,00 alle ore 11,30 di domenica 21.05.2023) in via G. e D. Economo, nel tratto di 75 metri circa compreso tra l’intersezione con riva Grumula (controviale delle Rive) e l’intersezione con salita Al Promontorio (ambo i lati), in via Del Lazzaretto Vecchio, nel tratto di 320 metri circa compreso tra l’intersezione via G. e D. Economo e l’intersezione con piazza Venezia (ambo i lati), in piazza Venezia (tutta la piazza), in via Luigi Cadorna, nel tratto di 180 metri circa compreso tra l’intersezione piazza Venezia e l’intersezione con via Dell’Annunziata (ambo i lati), in via Dell’Annunziata, nel tratto di 40 metri circa compreso tra l’intersezione via Luigi Cadorna e l’intersezione con riva Nazario Sauro (controviale delle Rive - ambo i lati), in riva Nazario Sauro – (controviale delle Rive), nel tratto di 80 metri circa compreso tra l’intersezione via Dell’Annunziata e l’intersezione con via San Giorgio (ambo i lati), lungo la direttrice: riva Tommaso Gulli – riva Grumula (controviale delle Rive), nel tratto di 410 mt. circa compreso tra l’intersezione piazza Venezia e l’intersezione con via G. e D. Economo (ambo i lati);

istituzione del divieto di transito (esclusivamente dalle ore 8,00 alle ore 11,30 di domenica 21.05.2023) per tutti i veicoli lungo in via G. e D. Economo, - lungo la semicarreggiata - nel tratto di 65 mt. circa compreso tra l’intersezione con via Di Campo Marzio e l’intersezione con riva Grumula (ed in direzione di quest’ultima) e nel tratto di 75 mt. circa compreso tra l’intersezione con riva Grumula (controviale delle Rive) e l’intersezione con salita Al Promontorio, in salita Al Promontorio, nel tratto di 105 mt. circa compreso tra l’intersezione con riva Grumula (controviale delle Rive) e l’intersezione con via Dell’Università, in via Belpoggio, nel tratto di 120 mt. circa compreso tra l’intersezione con riva Grumula (controviale delle Rive) e l’intersezione con via Dell’Università, in via Dei Burlo, nel tratto di 50 mt. circa compreso tra l’intersezione con riva Grumula (controviale delle Rive) e l’intersezione con via Del Lazzaretto Vecchio, in via Corti, nel tratto di 90 mt. circa compreso tra l’intersezione con via Dell’Università e l’intersezione con via Del Lazzaretto Vecchio, in via Degli Argento, nel tratto di 45 mt. circa compreso tra l’intersezione con via Del Lazzaretto Vecchio e l’intersezione con riva Grumula (controviale delle Rive), in piazza Venezia (tutta la piazza), in via San Giorgio, nel tratto di 75 mt. circa compreso tra l’intersezione con riva Nazario Sauro (controviale delle Rive) e l’intersezione con via Armando Diaz, in via Dell’Annunziata, nel tratto di 40 mt. circa compreso tra l’intersezione via Luigi Cadorna e l’intersezione con riva Nazario Sauro (controviale delle Rive), in riva Nazario Sauro (controviale delle Rive), nel tratto di 155 mt. circa compreso tra l’intersezione via Felice Venezian e l’intersezione con via San Giorgio, lungo la direttrice: riva Tommaso Gulli – riva Grumula (controviale delle Rive), nel tratto di 380 mt. circa compreso tra l’intersezione piazza Venezia e l’intersezione con via G. e D. Economo, in via Del Lazzaretto Vecchio, nel tratto di 325 mt. circa compreso tra l’intersezione con via G. e D. Economo e l’intersezione con piazza Venezia, in via Luigi Cadorna, nel tratto di 180 mt. circa compreso tra l’intersezione piazza Venezia e l’intersezione con via Dell’Annunziata.

Introduzione di una deroga ai punti precedenti a favore dei mezzi dotati di contrassegno rilasciato dall’Organizzazione, dei mezzi di soccorso in servizio d’emergenza, dei mezzi delle forze dell’ordine nonchè dei mezzi di continuità assistenziale della Guardia Medica-Istituzione di un restringimento della semicarreggiata (esclusivamente dalle ore 7,30 alle ore 11,30 di domenica 21.05.2023) in riva Nazario Sauro, nel tratto di 105 mt. circa compreso tra l’intersezione con piazza Venezia e l’intersezione con via San Giorgio, con soppressione della corsia lato edifici ed il mantenimento di 1 corsia di marcia larga almeno 3,50 mt.ed avente l’attuale direzione verso piazza Dell’Unità D’Italia.

Spostamento dell’area riservata alla sosta dei taxi (esclusivamente dalle ore 7,30 alle ore 11,30 di domenica 21.05.2023) dall’attuale ubicazione nel tratto di piazza Venezia, antistante il n.ro civ. 1 alla nuova ubicazione nel tratto di riva Nazario Sauro, di fronte ai n.ri civ.: 20-22-24 (lato mare - lungo la semicarreggiata in direzione di campo Marzio) – individuata dalla zebratura dopo l’area riservata alla fermata TPL.

Inversione del senso di marcia (esclusivamente dalle ore 8,00 alle ore 11,30 di domenica 21.05.2023) in via Dell’Università, nel tratto di 80 mt. circa compreso tra l’intersezione con salita al Promontorio e l’intersezione con via Belpoggio e con direzione obbligata verso quest’ultima.

Istituzione dell’obbligo di fermarsi e di dare la precedenza (STOP) per i veicoli che provenendo da via Dell’Università (tratto indicato al precedente punto) intersecano via Belpoggio.

Soppressione provvisoria della fermata bus (esclusivamente dalle ore 8,00 alle ore 11,30 di domenica 21.05.2023) situata in riva Nazario Sauro, nel tratto antistante i n.ri civ.: 20-22-24 (in direzione di piazza Dell’unità D’Italia); che i mezzi in sosta abusiva nelle aree interessate dalla presente ordinanza siano rimossi d’autorità; eventuali modifiche o integrazioni alle deroghe e ai provvedimenti indicati ai precedenti punti o altri provvedimenti necessari legati all’operatività della manifestazione potranno essere disposti dalle forze dell’ordine o dalla Polizia Locale presenti sul posto; ordina inoltre al richiedente:

  • di provvedere affinché vengano presidiati gli attraversamenti pedonali zebrati e gli incroci che intersecano il percorso della manifestazione;
  • il posizionamento di transenne longitudinali lungo tutto l’anello del percorso della manifestazione;
  • di provvedere a proprie cure e spese, all’installazione, in corrispondenza delle strade interessate dai provvedimenti disposti dalla presente Ordinanza, di tutta la necessaria segnaletica prevista dal Regolamento di Attuazione e di Esecuzione del Nuovo Codice della Strada approvato con D.P.R. n. 495 di data 16.12.1992 e successive modifiche ed integrazioni, in particolare, il divieto di transito nel tratti delle vie / piazze come indicato al punto 2) della presente Ordinanza, dovrà essere presegnalato anche in corrispondenza degli incroci prima e dopo l’area interessata dalla manifestazione sportiva nonché in prossimità degli incroci: via Di Campo Marzio – via via G. e D. Economo, via Dell’Università – salita Al Promontorio, via Dell’Università – via Corti, via Dell’Università – via Napoleone Bonaparte, riva Nazario Sauro – via Felice Venezian e via Del Mercato Vecchio – via Armando Diaz.

Gli eventuali segnali di divieto di sosta dovranno essere integrati dal pannello di rimozione mentre per i segnali di divieto di fermata il pannello integrativo di rimozione non sarà necessario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Corri Trieste”, la viabilità: chiusure e divieti in centro e sulle rive

TriestePrima è in caricamento