rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Viabilità e sport

Corsa della Bora, chiusa la strada Costiera il pomeriggio di domenica 9 gennaio: tutte le info

In occasione dell'evento di punta del trailrunning invernale sarà chiuso il tratto della Strada Regionale 14 che va dall’incrocio per lo stabilimento Le Ginestre al bivio Tre Noci di Duino Aurisina, oltre ai tratti di strada nei comuni di Trieste, San Dorligo della Valle – Dolina e Duino Aurisina per il tempo necessario all’attraversamento degli atleti nella carreggiata interessata al percorso

La strada Costiera sarà chiusa al traffico il pomeriggio di domenica 9 gennaio per consentire agli atleti della Corsa della Bora un trionfale arrivo alla finish line di Portopiccolo. Dalle 12 alle 19 l’accesso sarà interdetto ai mezzi di trasporto, sarà quindi possibile percorrere a piedi la strada panoramica per un’insolita passeggiata e raggiungere il Bora Village per vedere i concorrenti dell’Ipertrail al taglio del traguardo. Una meta che sarà raggiunta dopo un percorso di 164 chilometri lungo i sentieri più suggestivi del Fvg e del Carso sloveno, con partenza da Sella Nevea venerdì 7 gennaio.

Saranno chiusi alla circolazione

-      il tratto della Strada Regionale 14 che va dall’incrocio per lo stabilimento Le Ginestre (km 139 + 800) al bivio Tre Noci di Duino Aurisina

-      il raccordo autostradale NSA 56 nel tratto compreso tra lo svincolo di uscita per la SP1 e la SR14 (per i veicoli in uscita dall’autostrada A4 diretti a Trieste) e, in direzione opposta, nel tratto compreso tra la SR14 e lo svincolo di uscita per la SP1

-      saranno chiusi temporaneamente i tratti di strada nei comuni di Trieste, San Dorligo della Valle – Dolina e Duino Aurisina per il tempo necessario all’attraversamento degli atleti nella carreggiata interessata al percorso

In alternativa alla Strada Costiera, per raggiungere o lasciare Trieste sarà possibile percorrere la Strada Provinciale 1 e il Raccordo Autostradale (RA13).

Saranno esentati dalle limitazioni i mezzi dell’organizzazione, i veicoli di soccorso sanitario, delle forze dell’ordine e dell’AcegasApsAmga adibiti alla pulizia della strada.

Nel dettaglio

In particolare, dalle ore 18.00 di sabato 8 gennaio alle ore 13.00 di domenica 9 gennaio 2022 e comunque fino a cessate necessità, sarà istituito il divieto di sosta e fermata con rimozione per tutti i veicoli laddove non già esistente, su tutto il piazzale antistante l’obelisco di Opicina.

Sarà previsto anche il divieto di sosta e fermata con rimozione per tutti i veicoli sulla strada Vicentina (località Prosecco-Contovello) nel tratto degli ultimi 30 metri circa del piazzale adibito a parcheggio - prima dell’inizio della “Napoleonica” (ambo i lati). Dalle ore 9.00 alle ore 13.00 di domenica 9 gennaio e comunque fino a cessate necessità sarà istituito il divieto di transito per tutti i veicoli su tutto il piazzale antistante l’obelisco di Opicina (dall’intersezione con via Nazionale), nonché per tutti i veicoli (velocipedi compresi) in strada Vicentina “Napoleonica”, nel tratto compreso tra il piazzale antistante l’obelisco di Opicina e l’abitato di Prosecco. 

Previsto un restringimento di carreggiata sulla viabilità di collegamento tra largo Città di Santos ed il Magazzino “20” interna al comprensorio del Porto Vecchio, limitatamente al tratto posto davanti al Magazzino “19”, con mantenimento di una corsia di marcia di larghezza variabile tra metri 3,45 ed i metri 4,15. 

Istituito un restringimento della semicarreggiata in viale Miramare, nel tratto di 400 metri circa compreso tra l’intersezione con l’attestazione semaforica nei pressi delle società sportive – in prossimità dell’intersezione con viadel Boveto e l’intersezione con via Almerigo (corsia lato mare) - con delimitazione con birilli – e con il mantenimento di una corsia di marcia larga almeno 3,50 metri ed avente l’attuale direzione verso Trieste (mentre rimangono inalterate le due corsie in direzione di Miramare).

Soppressione provvisoria per le due fermate bus situate in viale Miramare, nel tratto della semicarreggiata in direzione verso Trieste indicato al punto precedente, rispettivamente “Excelsior” e “Bovedo - società Sportive” (esclusivamente lato numeri civici pari). Sarà previsto il senso unico di marcia (esclusivamente e dalle ore 12.00 alle ore 19.00) lungo la strada che dalla S.R. n. 14 porta all’abitato di Santa Croce.

Dalle ore 22.15 di sabato 8 gennaio alle ore 13.00 di domenica 9 gennaio e comunque fino a cessate necessità, sospensione temporanea della circolazione gestita da movieri e/o da forze di Polizia della durata massima di 5’ lungo le vie di competenza comunale: via Antonio Gramsci, lungo tutte le arterie viarie afferenti il tragitto della pista ciclo-pedonale “Giordano Cottur”, all’interno degli abitati di Basovizza e di Santa Croce che interferiscono con i vari percorsi della manifestazione.

Dalle ore 9.00 alle ore 13.00 di domenica 9 gennaio, viene prevista la sospensione temporanea della circolazione (gestita dal personale / movieri dell’organizzazione e/o da agenti della Polizia Locale della durata massima di 15’ – 20’) lungo la direttrice: via San Giusto - via Risorta - piazza Giambattista Vico - via Donato Bramante, nel tratto compreso tra l’intersezione con piazza Della Cattedrale e l’intersezione con scala Dublino / via San Giacomo in Monte – nonché lungo tutte intersezioni con le arterie viarie afferenti. Prevista anche la sospensione temporanea della circolazione (gestita dal personale / movieri dell’organizzazione e/o da agenti della Polizia Locale della durata massima di 10’) lungo la "bretella" di collegamento tra corso Cavour e largo Città Di Santos – nonché lungo tutte intersezioni con le relative arterie viarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsa della Bora, chiusa la strada Costiera il pomeriggio di domenica 9 gennaio: tutte le info

TriestePrima è in caricamento