Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Esperti di birra e vino cercasi: al via a ottobre il corso post diploma per tecnici del beverage

Il corso, che si terrà nella sede Civiform di via del Conconello, prevede 800 ore, di cui 400 in stage in azienda ed è dedicato a maggiorenni in possesso di diploma

Vuoi diventare esperto di birra e vino? Sogni un futuro nel mondo del beverage? Al Civiform di Opicina, puoi! Sono aperte le iscrizioni, infatti, al corso IFTS post diploma “Tecnico della commercializzazione e produzione delle bevande”. Partirà a ottobre nella sede Civiform di via del Conconello. 800 ore, di cui 400 di stage in azienda, formeranno professionisti del settore vitivinicolo e brassicolo: tecnici che conoscano da vicino sia il processo di produzione che quello, fondamentale, di commercializzazione di vino, birra e distillati. I contenuti del corso spaziano dagli aspetti merceologici ed organolettici delle bevande al processo produttivo, con focus su pianificazione strategica, gestione dell’offerta aziendale, promozione, web marketing e social media marketing. Numerosi anche gli argomenti tecnici, indispensabili per muoversi con dimestichezza in un settore così specifico: normativa sulla produzione e commercializzazione delle bevande, igiene e sicurezza alimentare (HACCP), software per creare contenuti multimediali e inglese settoriale.

A chi è diretto il corso?

Il corso è pensato per chi è interessato al mondo del beverage e cerca un modo per inserirsi velocemente, ma con la soddisfazione che merita, nel mondo del lavoro. Per questo, si tratta di un’opportunità da non perdere per chi, appena diplomato, è indeciso se intraprendere da subito l'università perché magari preferisce un percorso più pratico e breve che garantisce ottime opportunità di inserimento lavorativo. Decisamente positivo, infatti, il riscontro occupazionale per le edizioni precedenti del corso: l’80% di chi ha concluso il corso è stato confermato dopo il periodo di stage e sta proseguendo la sua esperienza lavorativa nel settore.

Molti scelgono il corso, però, anche dopo altre esperienze lavorative e formative, per specializzare le proprie competenze o spinti dalla passione per un settore in continua crescita anche nella nostra regione. Il profilo altamente trasversale e tecnico, infatti, è molto richiesto dalle aziende del comparto vitivinicolo e brassicolo, che faticano a trovare un know-how simile. Peraltro il corso è totalmente gratuito perché finanziato dal Fondo Sociale Europeo a valere sul POR 2014-2020 e rilascia un certificato IFTS valido in tutt’Europa, oltre a Crediti Formativi da parte dell’Università.

Come iscriversi?

Dedicato a maggiorenni in possesso di diploma, è realizzato da Civiform all’interno del Polo Agroalimentare del FVG, variegata compagine di centri di formazione professionale, istituti superiori, università, centri di ricerca e, appunto, imprese del settore agroalimentare. Ci si può pre-iscrivere al corso sul sito Civiform. Per maggiori informazioni la Segreteria è sempre disponibile al n. 040.9719811

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esperti di birra e vino cercasi: al via a ottobre il corso post diploma per tecnici del beverage

TriestePrima è in caricamento