Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Covid: 10 contagi di cui 8 sotto i 59 anni, due ricoverati in più

Nessun decesso e rimangono vuote le terapie intensive. Quattro i contagi a Trieste, di cui un richiedente asilo

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 2.718 tamponi molecolari sono stati rilevati 10 nuovi contagi - di cui 1 riguardante migranti-richiedenti asilo in provincia di Trieste - con una percentuale di positività dello 0,37 % (ieri lo 0,51%). Per l'80% si tratta di persone al di sotto dei 59 anni. Sono inoltre 971 i test rapidi antigenici eseguiti, dai quali non sono stati rilevati casi (ieri lo 0,25%). Oggi non si registrano decessi e non risultano esserci persone ricoverate nelle terapie intensive, mentre i pazienti in altri reparti sono 8 (+2). Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

I decessi complessivamente ammontano a 3.789, con la seguente suddivisione territoriale: 813 a Trieste, 2.012 a Udine, 671 a Pordenone e 293 a Gorizia. I totalmente guariti sono 102.990 (+10), i clinicamente guariti 19 mentre quelli in isolamento scendono a 181. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 106.987 persone con la seguente suddivisione territoriale: 21.143 a Trieste (+4), 50.342 a Udine (+4), 21.068 a Pordenone (+2), 13.049 a Gorizia e 1.385 da fuori regione. Infine non vi sono positività tra gli ospiti e gli operatori delle strutture residenziali per anziani, mentre si registra 1 positivo tra gli infermieri di Asufc (Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale). Nessun positivo tra chi rientra dall'estero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: 10 contagi di cui 8 sotto i 59 anni, due ricoverati in più

TriestePrima è in caricamento