Cronaca

Dati coronavirus in Fvg, la Regione: "Massima trasparenza"

La Regione: "Grande attenzione alla gestione e alla comunicazione giornaliera dei dati, che sono convalidati dal Sistema sanitario del Friuli Venezia Giulia, proprio al fine di garantire la massima trasparenza con i cittadini"

Riceviamo dall'Agenzia Regione Cronache e pubblichiamo

L'anomalia verificatasi nella giornata di martedì 14 aprile in merito ai dati relativi all'emergenza Coronavirus non è dovuta a un errore di calcolo ma di imputazione. Per cui alcuni dati sono stati conteggiati in una categoria sbagliata, senza però incidere sul dato complessivo del numero di infetti. Non è quindi corretto parlare di un'alterazione dei dati nazionali in seguito a questa situazione, perché il numero di guariti non influenza quello totale degli infettati dall'inizio della pandemia.

La questione sollevata da Il Post

In ogni caso, la situazione è stata prontamente corretta la sera stessa, ma i dati erano ormai stati trasmessi alla Protezione civile nazionale; pertanto la rettifica all'interno del report nazionale è stata effettuata solo il giorno successivo. Non si è quindi prodotta alcuna alterazione complessiva dei conteggi, ma solo uno sfasamento momentaneo, che è stato prontamente corretto, come dimostrato anche dai dati di oggi, che vedono i guariti in Friuli Venezia Giulia attestarsi a quota 1.069, considerando sia le persone clinicamente guarite sia quelle che non hanno più alcun sintomo della malattia.

La Regione conferma che viene posta grande attenzione alla gestione e alla comunicazione giornaliera dei dati, che sono convalidati dal Sistema sanitario del Friuli Venezia Giulia, proprio al fine di garantire la massima trasparenza con i cittadini e gli organi d'informazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dati coronavirus in Fvg, la Regione: "Massima trasparenza"

TriestePrima è in caricamento