Cronaca

Covid: su le intensive, 658 positivi e 30 morti (ma i guariti sono oltre 600)

Il numero dei ricoverati in terapia intensiva sale a 64 (sei più di ieri) mentre sul fronte dei contagi è ancora il territorio udinese quello più colpito

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 658 nuovi contagi (il 10,24 per cento dei 6.427 tamponi eseguiti). Sono inoltre stati registrati 21 decessi da Covid-19, a cui si aggiungono ulteriori 9 morti pregresse inserite oggi a sistema e afferenti al periodo dall'1 al 6 dicembre.

Le persone risultate positive al virus in regione dall'inizio della pandemia ammontano in tutto a 36.484, di cui: 8.223 a Trieste (+87), 16.148 a Udine (+400), 7.291 a Pordenone (+150) e 4.378 a Gorizia (+16), alle quali si aggiungono 444 persone da fuori regione (+5). I casi attuali di infezione risultano essere 15.366. 

Salgono a 64 i pazienti in cura in terapia intensiva (ieri erano 58 ndr) mentre scendono a 658 i ricoverati in altri reparti (ieri erano sette in più ndr). I decessi complessivamente ammontano a 1.089, con la seguente suddivisione territoriale: 360 a Trieste (+9), 443 a Udine (+14), 226 a Pordenone (+3) e 60 a Gorizia (+4). I totalmente guariti sono 20.029 (+601 rispetto a ieri), i clinicamente guariti 489 (+29) e le persone in isolamento 14.155 (+9). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: su le intensive, 658 positivi e 30 morti (ma i guariti sono oltre 600)

TriestePrima è in caricamento