Coronavirus tra case di riposo e operatori sanitari, la situazione di oggi

Tra Trieste e Gorizia sono risultati positivi tre amministrativi, quattro infermieri, un Oss e un professionista sanitario

Sono 18 i casi di positività tra le persone ospitate nelle strutture residenziali per anziani, mentre ammontano a 20 gli operatori sanitari contagiati all'interno delle stesse. Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, ad approfondimento dei dati odierni sul Covid-19 in Friuli Venezia Giulia.

Sul fronte del Sistema sanitario regionale (Ssr) da registrare nell'Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale le positività al Covid di sette infermieri, due medici e quattro Oss; nell'Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina di tre amministrativi, quattro infermieri, un Oss e un professionista sanitario; nell'Azienda sanitaria Friuli Occidentale di due amministrativi, un terapista, un infermiere, un medico, un operatore tecnico e un Oss. 

Leggi i dati di oggi 19 dicembre: quasi 1000 contagi, calano i decessi

Infine, da registrare la positività al virus di quattro persone rientrate dalla Romania, una dall'Egitto, una dal Messico e una dall'India.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, cinque sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

  • Avviata la distribuzione gratuita di saturimetri in farmacia: chi ne ha diritto

Torna su
TriestePrima è in caricamento