rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Covid

Covid, l’analisi settimanale: aumentano contagi e terapie intensive, stabili i ricoveri “ordinari”

Scende tuttavia il tasso di positività, segno che sono stati effettuati più tamponi. Anche a Trieste il virus torna a galoppare, dopo due settimane di leggero calo

Sono stati 4848 i nuovi positivi al Covid nella settimana dal 13 al 19 dicembre, di più rispetto ai 4487 della settimana precedente e anche la media giornaliera di posti occupati in terapia intensiva sale balzando da 26,7 a 31. I ricoveri ordinari, invece, risultano stabili nonostante la crescita degli altri indicatori: se la settimana dal 6 al 12 dicembre i letti occupati erano in media 295 al giorno, nel periodo dal 13 al 19 sono stati 294. 

Dall’analisi settimanale dei dati comunicati dalla Regione emerge tuttavia che il tasso di positività dei tamponi molecolari, sempre in media, è sceso dal 9,17% all’8,5%, indicativo del fatto che sono stati effettuati più test rispetto alla settimana precedente. Quasi stabile, invece, il tasso di positività medio degli antigenici rapidi, che passa da 0,74% a 0,78%. 

In leggero calo, ma sostanzialmente stabile, il numero delle persone che nella scorsa settimana non sono sopravvissute alla malattia da Covid 19: in tutto 51 mentre la settimana prima erano state 49. Tornando ai contagi, purtroppo a Trieste si registra un aumento, dopo due settimane in cui la curva sembrava in leggera flessione: si parla di 1368 contagiati in una settimana contro i 1204 della precedente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, l’analisi settimanale: aumentano contagi e terapie intensive, stabili i ricoveri “ordinari”

TriestePrima è in caricamento