rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
I dati Covid della settimana

Covid, l'analisi settimanale: meno ricoveri ma più contagi e decessi

Più che raddoppiato il tasso di positività dei tamponi rapidi rispetto alla settimana precedente. A Trieste si sono registrati un centinaio di contagi in meno, in controtendenza rispetto al resto della regione

Sale la curva dei contagi (non a Trieste) mentre sono in crescita i decessi e il tasso di positività. La media giornaliera dei ricoveri, invece, cala leggermente. E' quanto emerge dall'analisi settimanale dei dati Covid in Fvg confrontando i numeri diffusi dalla Regione nella settimana appena trascorsa, dal 20 al 26 dicembre, con quelli della settimana precedente. L'aumento del tasso di positività si nota soprattutto nei tamponi rapidi, che da una media giornaliera dello 0,78% schizzano all'1, 7%, un valore più che raddoppiato. Meno rilevante, invece, l'aumento della percentuale nei test molecolari, dall'8,5% all'8,95%. Passando all'effettivo numero di nuovi positivi, la settimana scorsa in Fvg ci sono stati 5157 contagi, ben più dei 4848 nei sette giorni precedenti. Un trend a cui Trieste e la sua provincia sembrano sottrarsi perché i casi sono passati da 1368 a 1228.

I decessi da Covid 19, purtroppo, passano da 51 a 58 nella settimana scorsa, e di questi ben 26 sono avvenuti a Trieste (la settimana prima 20). Il capoluogo, quindi, pur registrando una relativa diminuzione nei nuovi contagi, continua ad avere una mortalità elevata rispetto alle altre province. 

Nonostante i contagi in salita, tuttavia, ricoveri nelle terapie intensive regionali passano da una media giornaliera di 31 a una poco superiore ai 27 e cala anche la media dei ricoveri: da 294 a 283. I dati della prossima settimana saranno determinanti per studiare gli effetti della variante Omicron che, a detta degli esperti, è destinata a diventare dominante rispetto alla Delta a causa di una presunta capacità di eludere le difese immunitarie innescate dal vaccino e dalla guarigione. Non si sa ancora, invece, se questa variante sia in grado di causare forme più severe di malattia (al momento non c'è evidenza di questo), e quale sarà l'impatto sulla mortalità e le ospedalizzazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, l'analisi settimanale: meno ricoveri ma più contagi e decessi

TriestePrima è in caricamento