rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Via dell'Orologio

Covid, Fedriga: “I non vaccinati sono il 15% della popolazione ma oltre il 60% dei ricoverati”

Il presidente fa il punto sulla campagna vaccinale e il boom di prenotazioni per le terze dosi: “Buoni segnali anche per le prime. L’obbiettivo è raggiungere i numeri della prima fase della campagna ma manca personale per sanitari positivi (con pochi sintomi) e no vax”

“L’appello è quello di non credere alle immense falsità che vengono diffuse sui vaccini. Abbiamo dati eclatanti in cui l’incidenza sul contagio e sulla malattia grave tra vaccinati e non vaccinati non ha paragone”. Lo ha dichiarato a margine di una conferenza stampa il presidente del Fvg Massimiliano Fedriga, spiegando che “I calcoli sui numeri assoluti non sono veritieri perché le platee di riferimento sono diverse. Parliamo dell’85% di vaccinati nella nostra regione contro il 15% di non vaccinati, ovvio che non si può parlare di numeri assoluti e più del 60% degli ospedalizzati non sono vaccinati con una platea di riferimento del 15%. Inoltre gli ospedalizzati sono principalmente i fragili e gli anziani, quindi gli altri li salviamo. Non capisco perché questo concetto non riesca a passare”. 

Riguardo al boom di prenotazioni per le terze dosi, Fedriga ha dichiarato che “Abbiamo avuto un aumento e già questa settimana e abbiamo un segnale migliorativo anche sulle prime dosi. Potenzieremo le agende vaccinali ma abbiamo dei limiti di personale: una parte si è allontanata dall’attività sanitaria perché non si è vaccinata, altri si sono contagiati con la doppia dose ma anche se stanno bene saranno fuori uso per qualche settimana. Per fortuna anche la terza dose per i sanitari è obbligatoria dal 15 dicembre. Scontiamo anche una storica mancanza di personale anche a livello internazionale ma il nostro obbiettivo è quello di raggiungere le cifre che conoscevamo nel pieno della campagna vaccinale, che richiederà un impegno forte ma meno costante perché la terza dose è unica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, Fedriga: “I non vaccinati sono il 15% della popolazione ma oltre il 60% dei ricoverati”

TriestePrima è in caricamento