Cronaca

Crac Cooperative operaie: assolti tutti e tre gli imputati

L'allora direttore generale è stato assolto perché il fatto non sussiste, e i due componenti del collegio sindacale perché il fatto non costituisce reato

Foto: Aiello

Sono stati tutti assolti gli imputati per il crac delle cooperative operaie del 2014. La sentenza, come riportato da Rai Fvg, è stata emanata dal tribunale di Trieste, presieduto dal dottor Truncellito. I tre imputati sono l'allora direttore generale Pierpaolo della Valle, assolto perché il fatto non sussiste, e di due componenti del collegio sindacale, Rodolfo Pobega e Tiziana Seriau assolti perché il fatto non costituisce reato.

In questi sei anni il caso ha sollevato battaglie giudiziarie, in particolare un centinaio di risparmiatori si sono costituiti parte civile nel processo. Il loro avvocato attende ora di leggere le motivazioni dell'inaspettata sentenza per valutare un'eventuale impugnazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crac Cooperative operaie: assolti tutti e tre gli imputati

TriestePrima è in caricamento