Cronaca

Riqualificazione energetica, Crédit Agricole scende in campo con il Superbonus 110%

Agevolazioni fiscali fino al 110% sul costo degli interventi per famiglie e imprese. L’iniziativa si aggiunge a quelle messe in campo nei mesi scorsi dal Gruppo

Crédit Agricole Italia conferma la vicinanza concreta alla propria clientela e si rende disponibile a sostenere gli interventi di riqualificazione, efficientamento energetico e adeguamento sismico degli immobili, previsti dal Decreto Rilancio. Tra le varie misure, il Decreto prevede agevolazioni fiscali fino al 110% sul costo degli interventi, dando la possibilità ai privati e ai condomìni di scegliere se beneficiare immediatamente dello sconto in fattura in alternativa alla detrazione, e all’azienda che cura i lavori di cedere il credito d’imposta.

In attesa delle disposizioni attuative dell’Agenzia delle Entrate, Crédit Agricole Italia sta mettendo a punto un pacchetto di misure che prevede finanziamenti ad hoc e servizi dedicati ad aziende, condomìni e privati, in grado di offrire la liquidità necessaria a sostenere il periodo di esecuzione dei lavori. In questo modo il Gruppo contribuisce al rilancio economico del Paese e al miglioramento del patrimonio edilizio, anche in una logica «green». L’iniziativa si aggiunge a quelle messe in campo nei mesi scorsi dal Gruppo per imprese e famiglie, con uno stanziamento di 10 miliardi di euro dedicati a finanziamenti, moratorie su mutui e leasing, e messa a disposizione di liquidità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione energetica, Crédit Agricole scende in campo con il Superbonus 110%

TriestePrima è in caricamento