Cronaca

Crisi Burgo, Serracchiani: «Confermato il tavolo tecnico di domani al Mise»

Lo afferma la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, rendendo noto che è confermata la riunione del tavolo dedicato alla vertenza dello stabilimento Burgo di Duino, già previsto a Roma al ministero dello Sviluppo economico il 26 novembre e poi messo in forse dell'annunciata assenza dell'azienda

«Mi appello al senso di responsabilità della Burgo affinché partecipi con atteggiamento costruttivo al tavolo al Mise».

Lo afferma la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, rendendo noto che è confermata la riunione del tavolo dedicato alla vertenza dello stabilimento Burgo di Duino, già previsto a Roma al ministero dello Sviluppo economico il 26 novembre e poi messo in forse dell'annunciata assenza dell'azienda.


«In questa congiuntura delicata e complessa per lo stabilimento di Duino - ha aggiunto Serracchiani - dovrebbe essere impegno di tutti mantenere i nervi saldi, e in primo luogo dovrebbe farlo chi gode di una posizione di forza datoriale. Va pure ricordato che il passare del tempo, eventuali rinvii del confronto sui tavoli istituzionali e l'inasprirsi della tensione non sarebbero di giovamento alla causa dei lavoratori».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Burgo, Serracchiani: «Confermato il tavolo tecnico di domani al Mise»

TriestePrima è in caricamento