Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Crocifisso rimosso, SEL «Sanzione è dimostrazione di fondamentalismo religioso»

Nota del coordinatore provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà: «crocifissi non previsti nelle aule delle superiori.Si invita scuola ad osservare legge invece di compiere azioni volte a umiliare l'insegnante»

«Ci rammarichiamo che l'Ufficio Scolastico Regionale abbia voluto sanzionare il professore Davide Zotti, reo di aver levato dalla propria aula un crocifisso. Ci sembra di essere al tempo dell'Inquisizione con una palese dimostrazione di fondamentalismo religioso che tanto deploriamo in altri paesi del mondo». Inizia così la nota di Sabrina Morena, coordinatore provinciale di Sinistra, Ecologia e Libertà

«Ci risulta - continua Morena - che la Costituzione in Italia sia ancora in vigore la quale recita all'Art.7:  Lo Stato e la Chiesa cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti e sovrani. I loro rapporti sono regolati dai Patti Lateranensi».

La nota continua spiegando che «Ci risulta innanzi tutto che secondo tali patti i crocifissi non sono previsti nelle aule delle scuole superiori. Si invita quindi la scuola ad osservare la legge  invece di compiere delle azioni volte a contrapporsi all'insegnante e a umiliarlo. Ricordiamo che Davide Zotti aveva rimosso l'oggetto perché simbolo di una religione che  attacca continuamente gli omosessuali,  e che quindi offende Zotti nel suo diritto all'esistenza. 

La sanzione della "censura" inoltre significa che il professor Zotti è mancato ai suoi doveri di insegnante. E' possibile che in Italia nel 2014 si consideri la rimozione di un crocefisso una grave mancanza da parte di un insegnante? Un crocefisso è più importante di un essere umano?  - il coro politico delle indignazioni quando è stato rimosso ci parso francamente esagerato. -   Ma la nostra scuola non è più laica? Non è più un luogo dove  è assicurata l'istruzione a tutti indipendentemente dal credo religioso?  Ma noi non viviamo in una società laica dove vige la libertà di espressione? - il prof. Zotti è stato criticato anche per aver parlato con la stampa».  

Infine «Sinistra Ecologia Libertà di Trieste è profondamente indignata per questa sanzione al prof. Zotti e auspica che le autorità preposte si ravvedano, così come tutti coloro che fanno venire prima i simboli e poi le persone»

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crocifisso rimosso, SEL «Sanzione è dimostrazione di fondamentalismo religioso»

TriestePrima è in caricamento