rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Crollo a Genova: uno striscione per "Ucio e Rita" al Palasport

La Curva Nord ricorda due triestini feriti nel crollo del Ponte Morandi, Federico Cerne e la sua compagna Rita Giancristofaro

«C'è una città che tifa per voi. Ucio e Rita non mollate!» così incoraggia la Curva Nord del Palasport di Trieste con uno striscione in colore rosso, affisso per l'occasione all'ingresso dell'edificio.

Un commosso augurio

Ucio e Rita sono i due triestini feriti nel crollo del Ponte Morandi, Federico Cerne e la sua compagna Rita Giancristofaro. Come ricordato, Cerne è fisioterapista dell'Alma pallacanestro. I due sono ricoverati in due ospedali diversi a Genova, le condizioni della donna sono gravi (sono state necessarie due operazioni), mentre quelle del fisioterapista sarebbero stabili e meno preoccupanti. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo a Genova: uno striscione per "Ucio e Rita" al Palasport

TriestePrima è in caricamento