menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Domani Chiusa v. Valdirivo nel Tratto da v. Carducci a v. Filzi

Il Comune informa che a partire da lunedì 26 novembre, condizioni meteo permettendo, e per una durata prevista di 15/17 giorni, sarà riasfaltata la via Valdirivo.La ripavimentazione della via Valdirivo conclude un lavoro in abbinamento tra...

Il Comune informa che a partire da lunedì 26 novembre, condizioni meteo permettendo, e per una durata prevista di 15/17 giorni, sarà riasfaltata la via Valdirivo.
La ripavimentazione della via Valdirivo conclude un lavoro in abbinamento tra Acegas-Aps Spa, responsabile del risanamento delle tubazioni gas in ghisa grigia cui compete il rifacimento del manto stradale interessato dagli scavi, e il Comune di Trieste Servizio Strade. Il quale, dopo aver provveduto al rifacimento di tutti i marciapiedi della stessa via Valdirivo, si affianca ad Acegas Aps per provvedere al rifacimento completo dell'intera carreggiata a partire dalla via Carducci fino alla Rive.
L'intervento si articolerà in 2 fasi distinte:

1) fase 1 della durata massima presunta di 7 giorni dalla via Carducci alla via Filzi con chiusura della via Valdirivo e deviazioni sul collegamento San Lazzaro - Torrebianca - Filzi e contestuale istituzione di divieti di sosta (un lato) da applicare precauzionalmente e se necessario lungo l'itinerario San Lazzaro - Torrebianca - Filzi; regolazione da parte della Polizia locale dell'incrocio Filzi-Torrebianca e messa in lampeggio dell'impianto semaforico dell'incrocio Valdirivo-Filzi;

2) fase 2 della durata di 8-10 giorni dalla via Filzi alle Rive con parzializzazione della via Valdirivo ridotta d un'unica corsia.
La chiusura completa della strada è necessaria, in quanto per effetto delle asfaltature succedutesi, allo stato attuale per gran parte della via la carreggiata si presenta con una bombatura molto accentuata e con l' altezza della parte verticale delle cordonate appena sufficiente.

Pertanto è necessario operare una fresatura completa di tutta la sezione viaria con un abbassamento consistente della mezzeria anche di 8-10 cm. Con queste premesse è evidente che procedere alle lavorazioni con una corsia aperta in modo così accentuato, oltre che i chiusini sporgenti al traffico, pone dei gravi problemi di sicurezza per la circolazione stradale e per gli operatori.

Come di consueto puntuali informazioni ai cittadini sullo svolgimento dei lavori e del traffico verranno evidenziate sulla home page della rete civica comunale dedicata alle news e sui pannelli a messaggio variabile posti lungo le vie di accesso alla città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Report Iss, Riccardi: "In Fvg dati da zona gialla"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento