rotate-mobile
Cronaca

Da Domani l'Iva al 21%...E altre Novita'

Da domani, listini delle aziende rivoluzionati con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dell manovra di Ferragosto.Abbiamo chiesto allo Ascot s.r.l. di via del Coroneo 4 di riassumerci per punti le novità in vigore da domani:ALIQUOTA IVA AL 21%...

Da domani, listini delle aziende rivoluzionati con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dell manovra di Ferragosto.
Abbiamo chiesto allo Ascot s.r.l. di via del Coroneo 4 di riassumerci per punti le novità in vigore da domani:
ALIQUOTA IVA AL 21%:
IMPORTANTE: a partire dal 17 settembre l'aliquota IVA del 20% viene aumentata al 21%
Quindi:
1 - tutte le fatture emesse da tale data dovranno riportare la nuova aliquota
2 - chi opera con il Registro dei corrispettivi deve attivare una nuova colonna
Caso particolare: nel caso di consegna di beni con fattura differita è rilevante la data della consegna del bene per cui anche la fattura, emessa entro il 15 del mese successivo, segue la vecchia aliquota del 20% esistente alla data della consegna
LIMITE ALL'USO DEI CONTANTI A 2.500 EURO:
Il limite all'uso del contante e dei titoli al portatore è stato portato a ? 2.500. Da ciò consegue
quindi che:
? il trasferimento di denaro contante, di libretti bancari o postali al portatore e di titoli al portatore è possibile soltanto per importi inferiori a ? 2.500;
? gli assegni bancari e postali nonché i vaglia postali e cambiari di importo pari o superiore a ? 2.500 devono riportare il nome o la ragione sociale del beneficiario e la clausola di non trasferibilità
? il saldo dei libretti di deposito bancari o postali al portatore dovranno essere estinti o "riportati" ad importi inferiori alla soglia di ? 2.500 entro il 30.9.2011.

NUOVO REGIME PER LE NUOVE IMPRESE E ABOLIZIONE DEI "MINIMI":
Dal 2012 è introdotto un nuovo regime dei minimi, che prevede il versamento di un'imposta sostitutiva IRPEF e relative addizionali del 5% a favore delle persone fisiche che: à intraprendono un'attività d'impresa o di lavoro autonomo;
à l'hanno intrapresa dal 2008.
Il regime è applicabile:
- per il periodo d'imposta di inizio dell'attività e per i 4 successivi ovvero anche oltre il 4° periodo d'imposta successivo, fino al compimento del 35° anno di età.
Dal 2012 cesserà il regime dei "minimi" (Irpef al 20% e senza IVA).
Siamo in attesa di chiarimenti ministeriali per poter stabilire quale regime contabile e fiscale sarà meglio adottare per chi fuoriesce da questo regime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Domani l'Iva al 21%...E altre Novita'

TriestePrima è in caricamento