Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Dal 20 marzo Obbligatorie le Mediazioni Civili anche per Condominio e Circolazione Stradale

I numeri della mediazione camerale sono in crescita: a Trieste la Camera di Commercio nel 2011 ha gestito 207 procedimenti e, se dovesse venir confermato il trend di crescita dei primi mesi del 2012 , da 207 procedimenti si passerebbe a oltre 350...

I numeri della mediazione camerale sono in crescita: a Trieste la Camera di Commercio nel 2011 ha gestito 207 procedimenti e, se dovesse venir confermato il trend di crescita dei primi mesi del 2012 , da 207 procedimenti si passerebbe a oltre 350, e questo senza tener conto che dal 20 marzo 2012 sono diventate obbligatorie le mediazioni civili anche in materia di condominio e danni da circolazione stradale , che rappresentano una grossa fetta del contenzioso.

Il tutto seguendo un regolamento dell'Unioncamere nazionale per l'esercizio dell'attività di mediazione pubblica inserita in un sistema nazionale delle Camere di Commercio.
Dal 20 marzo 2012 è entrato nel suo pieno vigore il disposto originario del D.Lgs.n°28 del 2010 sulla mediazione civile e commerciale: nel 2011, infatti, il Legislatore aveva posticipato di 12 mesi l'obbligatorietà, prima di avviare una causa giudiziaria in materia di condominio e danni da circolazione stradale, di esperire la mediazione civile davanti ad un Organismo di Mediazione autorizzato dal Ministero della Giustizia.

Il rinvio era dovuto all'opportunità di prevedere un "rodaggio" di un anno per il nuovo sistema di risoluzione alternativa della controversie rappresentato dalla mediazione civile. In quest'ultimo anno la mediazione ha quindi avuto modo di trovare concreta applicazione in tutta Italia e di evitare che finissero davanti all'Autorità Giudiziaria circa un 20% di controversie in materia di diritti reali, (proprietà, abitazione, servitù, usufrutto, ecc), divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto d'azienda, risarcimento del danno derivante da diffamazione a mezzo stampa, risarcimento del danno derivante da responsabilità medica, contratti assicurativi, contratti bancari e contratti finanziari.

In Italia nel 2011 un quarto (circa 15.000) di tutte le mediazioni (circa 60.000) è stato gestito dai 93 Organismi di Mediazione costituiti dalle Camere di Commercio, che si aspettano ora un'ulteriore crescita dovuta all'elevatonumero di liti nelle suddette materie del condominio e dei danni da circolazione stradale.



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal 20 marzo Obbligatorie le Mediazioni Civili anche per Condominio e Circolazione Stradale

TriestePrima è in caricamento