Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Emergenza Bora: secondo giorno con picchi a 140 Km/h. Danni e strade chiuse (FOTO-VIDEO)

Continuano i disagi in città tra alberi spezzati, calcinacci che si staccano dai muri, cassonetti che vengono spostati dai loro stalli abituali. Chiuse per motivi di sicurezza alcune vie

Foto di Emanuele Esposito

Aggiornamento 18.55 - Resta chiusa via dell'Istria e si agigunge la chiusura di via degli Artisti da via Donota a piazza Benco per caduta tegole.

In via Commerciale invece il traffico è tornato regolare dopo la caduta di un albero intorno alle 18. 

Infine arriva anche il bollettino del 118 che è stato impegnato su un totale di 30 interventi per traumi minori conseguenti le condizioni meteo, ossia persone che sono cadute a terra, hanno sbattuto contro muri o cose o sono state colpite da oggetti "volanti". Tutte le persone sono state soccorse e trasportate in codice verde al Pronto Soccorso.

---

Aggiornamento 16.30 - Il Comune comunica che è stata chiusa anche ai pedoni via dell'Istria, nel tratto da via Marenzi a via Trissino (all'altezza del civico 61 di via dell'Istria). L'accesso al Burlo Garofolo ègarantito da largo Baiamonti.

AcegasApsAmnga invece ricorda che «a causa del persistere delle forti raffiche di Bora che ancora spazzano la città, gli operatori nel corso della giornata odierna, mercoledì 18 gennaio, stanno proseguendo i lavori di messa in sicurezza dei cassonetti per la raccolta dei rifiuti, sigillandoli e dove possibile ancorandoli, anche in risposta alla segnalazioni ricevute in questi giorni. Come comunicato ieri, martedì 17 gennaio, rimangono sospesi i giri di raccolta monoperatore di differenziata e indifferenziata, mentre restano attivi i giri di raccolta per il rifiuto umido organico ed è stato parzialmente ripristinato il servizio di asporto del rifiuto indifferenziato con mezzi diversi dal monoperatore. Trattandosi di una situazione di emergenza, la collaborazione di tutti è fondamentale per ridurre i rischi per la sicurezza. Fino alla termine dell’emergenza si suggerisce dunque di limitare, ed ove possibile evitare, il conferimento dei rifiuti negli appositi contenitori».

AcegasApsAmga sta inoltre collaborando con l'amministrazione e le autorità per la messa in sicurezza delle zone che, a seguito dei danni provocati dalla Bora, risultano a rischio per la libera circolazione.

---

Aggiornamento 14.30 - Danni anche all'ex Caserma di via Rossetti come si vede nel video del nostro lettore Massimo Ruzzier: la bora ha sradicato tegole e parte della grondaia. 

Intanto arriva l'appello dell'Azienda sanitaria alle persone, in paritoclar modo quelle anziane, a non uscire di casa se non strattamente necessario. Infatti l'Asuits «informa che durante la mattinata di oggi (dalle 8 alle 12), il 118 è stato chiamato per 19 interventi di soccorso in codice verde per traumatismi minori su persone per la maggior parte cadute in strada a causa del forte vento».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

---

Aggiornamento 12.30 - Via dell'Istria ancora chiusa. Le palazzine ENAIP e OMA sono state evacuate a causa della gru del cantiere ex Maddalena pericolante per la bora

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

gru trieste-2

---

Aggiornamento 12.00 - riaperta via Marchesetti: i vigili hanno tagliato l'albero e ripulito la strada

----

Aggiornamento 11.40 - chiusa anche via dell'Istria nel tratto compreso tra via Orsera e Largo Pestalozzi.

----

Aggiornamento 10.16 - via Marchesetti chiusa a causa della caduta di un albero all'altezza del civico 41. Continua la legatura dei cassonetti, sospeso anche l'asporto di carta, plastica e vetro.

Chiuso anche il varco del Porto Vecchio di l.go Santos (a fianco del Silos) per caduta materiali

---

La Bora non accenna a diminuire, anzi, la sua velocità media è salita e nel corso delle ultime 24 ore è stata calcolata a ben 85 Km/h. Le raffiche invece restano "stabili" sui 140 Km/h e hanno creato diversi danni e disagi in città. 

Circa duecento le telefonate ai Vigili del fuoco che hanno effettuato decine e decine di interventi per mettere in sicurezza le vie dove calcinacci sdradicati dalle facciate dei palazzi, alberi abbattuti e cassonetti spostati dai loro stalli abituali; con loro a delimitare aree pericolo la Polizia locale. 

Quanto alla viabilità, l'ultimo aggiornamento del Comune di Trieste è delle 19.37 di ieri, 17 gennaio, è parlava di «chiusura della parte alta di via Foscolo (per caduta calcinacci) e di via Caduti sul Lavoro (per danni alla copertura di un capannone)».

Danni in via Orlandini (foto di Andrea Chiatti)
18gen17. danni bora via orlandini-2

Danni all'ingresso del park sotterraneo di San Giacomo (foto di Giuse Cisternino)
Giuse Cisternino - Ingresso park sotteraneo San Giacomo-2

Albero caduto in via Timignano 
Luca Subi - Via Timignano-2

Arredi esterni in piazza della Borsa (foto di Mauro Dlen Dlen)
Mauro Dlen Dlen - Portiza-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Bora: secondo giorno con picchi a 140 Km/h. Danni e strade chiuse (FOTO-VIDEO)

TriestePrima è in caricamento