La Prefettura invita gli esercizi pubblici ad evitare assembramenti: "C'è bisogno dell'impegno di tutti"

Valerio Valenti ha diramato una nota nella quale rivolge un "accorato invito affinché vengano rispettate le sospensioni disposte e vengano adottate le misure di contingentamento degli accessi previste"

Il Prefetto di Trieste Valerio Valenti lancia un appello ai gestori degli esercizi pubblici in merito alle disposizioni inserite nel decreto varato questa notte dal Governo e che impone delle modifiche alle attività commerciali. In ordine alle misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 infatti, Valenti ha rivolto un "particolare e accorato invito "affinché vengano rispettate le sospensioni disposte e vengano adottate le misure di contingentamento degli accessi previste per evitare assembramenti di persone sempre rispettando la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro". 

Le disposizioni, leggi la parte del decreto che vale per il Fvg

C'è bisogno dell'impegno di tutti

A tal proposito proposito, il Prefetto ha altresì auspicato che la collaborazione attiva di tutti possa evitare gli interventi sanzionatori indicati nel provvedimento governativo in quella presa di posizione nell'affrontare l'emergenza. "Il delicato momento richiede l’impegno personale di tutti" ha dichiarato il Prefetto. Nella giornata di domani, il Prefetto di Trieste incontrerà inoltre i rappresentanti delle Organizzazioni di categoria nell’ottica di mantenere un dialogo collaborativo sulle nuove misure ed assicurare una consapevole e responsabile applicazione delle stesse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg in zona gialla fino a venerdì poi la stretta: possibili nuovi parametri, rischio rosso

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

  • "Stop asporto dalle 18 nei bar e regioni ‘chiuse’ in zona gialla", Speranza presenta il nuovo Dpcm

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Avviata la distribuzione gratuita di saturimetri in farmacia: chi ne ha diritto

Torna su
TriestePrima è in caricamento