rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Debiti in Fvg

Debiti, in Fvg dodici persone a settimana chiedono aiuto

Il progetto Sos debiti mette in campo legali e psicologi per contrastare l’usura e favorire la prevenzione dei fenomeni di sovraindebitamento. Sei gli sportelli nei quattro capoluoghi

Per il progetto Sos debiti finanziato dalla Regione Friuli-Venezia Giulia, realizzato da MDC in partenariato con MDC Friuli-Venezia Giulia, Ladudes Family e Centro Studi Ricerca e Accoglienza Spazio Neutro Onlus sono stati aperti sei sportelli. Quattro operativi con presenza fisica e due solo su appuntamento. Si trovano a Udine, Trieste, Gorizia e Pordenone. Presso gli sportelli attivati, si effettua supporto legale e psicologico per problemi di indebitamento e usura.

Cosa fanno

Un’iniziativa educativa, informativa e di counseling psicologico e legale, finalizzata al contrasto dell’usura e alla prevenzione dei fenomeni di sovraindebitamento ad essa collegati. Vuole supportare le potenziali vittime attraverso un percorso legale e di consulenza, portandole a reagire e a denunciare le vessazioni. Settore particolarmente a rischio, specie a seguito della crisi Covid-19 è quello delle imprese, in cerca di liquidità, ad esempio, per le scadenze fiscali. 

Come si svolge

L’attività viene realizzata in tre fasi: un incontro valutativo per analizzare la singola problematica; terapia, individuale o di gruppo, basata sull’analisi dei risultati della fase valutativa e restituzione, incontro individuale per momento di riflessione e valutazione finale. Manca troppo spesso l’informazione verso tutti quegli strumenti garantiti dallo Stato come la Legge 3/2012 in caso di sovraindebitamento e il D.p.r 455/1999, modificato dalla Legge 10/2011 in caso di usura. Da quanto emerge, sono circa 12 le persone che ogni settimana si rivolgono agli sportelli dedicati pin cerca di informazioni chiare ed accessibili. Gli operatori garantiscono a chi ne avesse bisogno un set di strumenti legali, sociali e psicologici volti a reagire e a denunciare in modo sicuro le pratiche di usura. I soggetti più colpiti sono le fasce più sensibili ovvero giovani e disoccupati cui si aggiungono tutte le piccole imprese artigiane e del commercio. Un ulteriore bisogno riguarda il sostegno alle famiglie dei soggetti colpiti da tali fenomeni, spesso vittime indirette di questi problemi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Debiti, in Fvg dodici persone a settimana chiedono aiuto

TriestePrima è in caricamento