rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Decertificazione tra p.A. E Privati dal 1 gennaio

Il 1° gennaio 2012 entrano in vigore le modifiche introdotte dalla “legge di stabilità 2012” alla disciplina dei certificati e delle dichiarazioni sostitutive contenute nel d.P.R. n. 445/2000 (“testo unico delle disposizioni legislative e...

Il 1° gennaio 2012 entrano in vigore le modifiche introdotte dalla "legge di stabilità 2012" alla disciplina dei certificati e delle dichiarazioni sostitutive contenute nel d.P.R. n. 445/2000 ("testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa").

Le modifiche sono dirette a consentire una completa "decertificazione" nei rapporti tra la Pubblica Amministrazione e i privati, e prevedono che nei rapporti con gli organi della P.A. e i gestori di pubblici servizi i certificati sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni sostitutive di certificazioni o dell'atto di notorietà.

Ne deriva l'impossibilità per le amministrazioni e i gestori di pubblici servizi di accettare le certificazioni e/o di richiederle al privato. A far data pertanto dal prossimo 1° gennaio, gli stranieri che richiedono il rilascio del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (cd. "carta di soggiorno") non dovranno più allegare alla loro domanda il certificato del casellario giudiziale e il certificato delle iscrizioni relative ai procedimenti penali in corso ("carichi pendenti"), ma allegare il modello di dichiarazione sostituiva di certificazione (scaricabile dal sito www.poliziadistato.it, nella pagina principale, all'interno della sezione Per il cittadino - Moduli).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decertificazione tra p.A. E Privati dal 1 gennaio

TriestePrima è in caricamento