Cronaca

Nuovi defibrillatori nelle sedi della Regione, importante donazione della Fondazione CrTrieste

La disponibilità dei nuovi apparecchi rientra a pieno titolo nelle misure previste dal Decreto 81 del 2008. L'assessore Sebastiano Callari: "Servizio indispensabile e necessario per la sicurezza dei cittadini e delle persone che lavorano nell'ambito dell'Amministrazione"

I palazzi triestini dove la Regione ha i propri uffici potranno contare su nove defibrillatori donati dalla Fondazione Cassa di Risparmio. Le installazioni, che vanno ad aggiungersi a quella già effettuata nella sede di piazza Unità d'Italia, coinvolgeranno gli edifici di piazza Oberdan, in corso Cavour, via Carducci, via San Francesco, via Carpison, scala dei Cappuccini, via Trento, via Sant'Anastasio e via Milano. Dal Consiglio regionale al tavolare, passando per il centro per l'impiego, le nuove apparecchiature hanno incassato il sì convinto dell'assessorato al Patrimonio guidata da Sebastiano Callari. 

A pieno titolo tra le misure previste dal decreto del 2008

"Si tratta - commenta Callari - di un servizio indispensabile e necessario per la sicurezza dei cittadini e delle persone che lavorano nell'ambito dell'Amministrazione, nonché di quanti, al
termine della emergenza Covid 19, potranno riprendere ad avere accesso agli uffici della Regione". La morte improvvisa per complicazioni cardiache rappresenta anche in Italia una delle principali cause di decesso, direttamente correlata alla tempestività dell'intervento. La disponibilità dei nuovi DAE (defibrillatori automatici esterni ndr) rientra a pieno titolo tra le misure generali di tutela previste dal Decreto legislativo 81 del 2008 e la loro presenza, unita alla formazione del personale, riveste una fondamentale importanza. In totale i nuovi apparecchi a disposizione della Regione Friuli Venezia Giulia sono 14. Oltre a quelli destinati alle sedi triestine, i defibrillatori della CrTrieste verranno installati anche a palazzo Belgrado e in viale Duodo a Udine, in largo San Giorgio, in via Oberdan e in piazza Ospedale Vecchio a Pordenone, ed infine a Gorizia nel palazzo dell'ex Provincia di corso Italia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi defibrillatori nelle sedi della Regione, importante donazione della Fondazione CrTrieste

TriestePrima è in caricamento