Degrado, Canciani (Ln): «Buche sull'asfalto in zona molo Pescheria: intervenga Autorità Portuale»

D'Agostino: «In previsione a breve interventi di manutenzione, vecchia bitta sarà custodita nei magazini dell'Ente»

Buche sull'asfalto e porzioni di terreno dissestato nella zona dietro al Salone degli incanti. Lo segnala Monica Canciani, consigliere circoscrizionale della Lega Nord, rivolgendosi all'Autorità portuale per un intervento in tempi stretti. Riprese nel video che Canciani posta su Facebook anche zone quali il molo Pescheria (quello del Pinguino), e il molo Venezia, dove si possono vedere un tombino semiaperto e una bitta divelta e abbandonata sul suolo pubblico. «Trieste sta diventando una meta turistica ambita - dichiara la consigliera -. Lo sappiamo bene e credo che lo sappia anche l'Autorità Portuale, che invito a provvedere alla manutenzione essendo di loro competenza. Ho inviato anche una mail ai dirigenti, attendendo un cortese riscontro».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Riscontro che non si fa attendere, infatti giunge prontamente la replica del presidente dell'Autorità portuale Zeno d'Agostino: «Ho dato disposizione al personale dell’Autorità di rimuovere la vecchia bitta che sarà custodita nei magazzini dell’Ente. Inoltre, provvederemo ad eseguire nelle prossime settimane un intervento manutentivo dei piazzali del molo Pescheria in modo da eliminare buche ed altre irregolarità della superficie. Ringraziandola ancora per il suo interessamento, le porgo i miei più cordiali saluti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento