Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Degrado Di/piazza: un centinaio davanti al Comune: cartelli sugli alberi e fumogeni (FOTO e VIDEO)

Circa un centinaio in piazza Unità d'Italia, i manifestanti con cartelli, striscioni e fumogeni

Sono circa un centinaio le persone che si sono ritrovate oggi, 23 dicembre 2016, in piazza Unità intorno alle 16.00, nella manifestazione "Voci fuori dal de-coro Degrado Di/piazza".

I manifestanti hanno appeso sugli alberi e sulla fontana dei "Quattro continenti" dei cartelli e striscioni e sono stati accesi dei fumogeni. Secondo qualche testimone ci sono stati anche dei cori in arabo.

Sulla pagina facebook dell'iniziativa: «Dall'ordinanza contro gli artisti di strada a quella contro i writers; dalla negazione della sala matrimoni alle coppie omosessuali alla cancellazione del "gioco del rispetto"; dal sequestro di cartoni e coperte ai senza tetto alle politiche anti-migranti, fino allo striscione che chiedeva Verità per Giulio Regeni.»

«La repressione colpisce la nostra città sempre più, rendendola vuota e inospitale, negando la dignità ed i diritti di noi tutti/e. Le politiche del decoro promosse da questa giunta – in continuità con le amministrazioni precedenti – facendo la guerra ai poveri e non alla povertà, vogliono rendere Trieste una vetrina scintillante, priva di ogni manifestazione di vita. Il sindaco-sceriffo non affronta l'esclusione sociale e le discriminazioni, ma elimina dal salotto cittadino chiunque minacci la sua concezione di "normalità".»

«Noi siamo voci fuori dal de-coro. Noi vogliamo una città aperta alla bellezza e alle persone, viva e accogliente.»

Le foto sono della pagina Facebook della Casa delle Culture e di alcuni nostri lettori:

Il video è della pagina Facebook della Casa delle Culture:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado Di/piazza: un centinaio davanti al Comune: cartelli sugli alberi e fumogeni (FOTO e VIDEO)

TriestePrima è in caricamento