Cronaca Piazza Sant'Antonio Nuovo

Degrado in pieno centro e in pieno giorno: si cala i pantaloni e urina in piazza Sant'Antonio

Una domenica pomeriggio in cui molti passanti hanno potuto assistere alla squallida scena. Su Facebook l'indignazione e la richiesta della sanzione da 500 euro prevista dal regolamento comunale

Sono le 16 di domenica 19 febbraio nella centralissima piazza Sant'Antonio. Molti i passanti tra cui le famiglie con bambini. Un quadro idilliaco di una bella giornata pre-primaverile che da lì a poco diventerà foto del degrado e dell'inciviltà di cui purtroppo molte zone della città, magari più nascoste, sono ormai cadute. 

Uno dei tanti passanti, il nostro lettore F.M., ha scattato una foto che testimonia il fatto: un uomo, straniero, sorpreso da bisogni fisiologici, ha deciso di abbassarsi i pantaloni e urinare dietro un'aiuola della piazza; seduto sulla panchina un amico a fare da "palo", con il quale aveva dialogato fino a poco prima e poi subito dopo essersi svuotato la vescica. 

La foto è stata pubblicata su Facebook, nel gruppo "Te son de Trieste se..." ed è subito volata alle stelle l'asticella dell'indignazione. Tralasciando i commenti volgari, gli insulti e i riferimenti a qualche metodo "repressivo" del passato (forse il weekend di "Parole O_Stili" non ha scalfito i "leoni da tastiera"), in molti hanno chiesto che venga addebitata la sanzione da 500 euro prevista dal regolamento comunale alle associazioni che hanno in carico l'accoglienza; ovviamente però va anche ricordato che tale sanzione non può essere comminata in base a una foto di questo tipo, tantomeno in assenza del volto dell'incivile di turno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado in pieno centro e in pieno giorno: si cala i pantaloni e urina in piazza Sant'Antonio

TriestePrima è in caricamento