rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Degrado strade e marciapiedi, FareAmbiente: «Manutenzione in ritardo, il Comune acceleri lavori»

Così si è esprime il coordinatore di FareAmbiente Giorgio Cecco: ««A macchia di leopardo su tutta la città dal centro alla periferia evidente il degrado e la pericolosità per i pedoni sui marciapiedi»

«È vergognoso il degrado di strade e marciapiedi a Trieste, il Comune acceleri i lavori per la manutenzione apprendiamo che inizieranno la prossima settimana gli interventi su alcune vie del centro, ma il piano triennale prevedeva l'inizio già in aprile e siamo a giugno, ovvero quando doveva essere avviato il secondo lotto».  Così si è esprime il coordinatore di FareAmbiente Giorgio Cecco- 

«Negli ultimi anni – sottolinea Cecco - nulla è stato fatto, solo pochi rattoppi e posizionamento di inutili segnali di pericolo, che ormai fanno arredo fisso e ora ci chiediamo il perché di questi ritardi, che preoccupano e non poco i cittadini i quali continuano a segnalarci tante situazioni indecenti e anche di pericolo per la sicurezza». marciapiedi 3-2

«A macchia di leopardo - continua Cecco - su tutta la città dal centro alla periferia evidente il degrado e la pericolosità per i pedoni sui marciapiedi, in particolare le difficoltà per disabili, anziani e mamme con carrozzine, nonchè buchi nelle strade con disagi e rischi soprattutto per le due ruote».

«Le risorse previste - conclude -  nei primi lotti sono sufficienti a risolvere solo una piccola parte dei problemi, se poi si posticipano gli interventi la situazione peggiora e il rischio cresce, oltre al fatto che i cittadini invece devono pagare puntualmente le imposte inerenti, senza evidentemente avere il regolare servizio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado strade e marciapiedi, FareAmbiente: «Manutenzione in ritardo, il Comune acceleri lavori»

TriestePrima è in caricamento