Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Deiezioni dei cani, Dubs: «Non ci sono più i bottini dove gettarle»… e intanto la gente "fa da se"

14.41 - Il consigliere in V circoscrizione propone il posizionamento di un «adeguato numero di bidoncini specifici»

screenshot della foto pubblicata sulla pagina Facebook "El Boscheto"

«Ho ricevuto numerose segnalazioni da proprietari di cani che, in seguito alla rimozione dei cassonetti, si trovano a dovere percorrere lunghe distanze con l’apposito sacchetto per la raccolta delle deiezioni in mano - spiega il consigliere del gruppo Pdl in V Circoscrizione Roberto Dubs -. Sarebbe opportuno a questo punto posizionare almeno un adeguato numero di quei piccoli bottini in plastica, specifici per la raccolta delle deiezioni animali, come per altro avviene in moltissime città italiane. Spiace constatare che - conclude Dubs - nelle linee guida impartite dal Sindaco Cosolini e dall’Assessore Laureni per la raccolta differenziata nessuno abbia pensato ai nostri amici animali ed ai lori padroni».

È noto che a Trieste siano in molti i proprietari di cani, ancora di più gli animali stessi. Il problema posto da Roberto Dubs inoltre viene confermato da una foto pubblicata sulla pagina Facebook "El Boscheto" (Parco del Farneto) che testimonia la creazione e il posizionamento dell'ennesimo cestino "fai da te" ad opera dei cittaini, questa volta apposito per le deiezioni canine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deiezioni dei cani, Dubs: «Non ci sono più i bottini dove gettarle»… e intanto la gente "fa da se"

TriestePrima è in caricamento