Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Strangolato e gettato in mare: ritrovato a Pola il corpo di un bambino di tre anni

La polizia sta concentrando le indagini attorno a quattro persone tra le quali la madre del bambino

Un terribile delitto si è consumato a Pola: il corpo senza vita di un bambino di tre anni è stato ritrovato ieri mattina nel mare di Vallelunga. Il piccolo riportava sul collo segni evidenti di strangolamento, quindi appare chiaro che sia stato prima ucciso brutalmente e in seguito gettato in mare.

La polizia sta concentrando le indagini attorno a quattro persone tra cui anche la madre del bambino.
Pare infatti che la stessa abbia denunciato la scomparsa del figlio martedì sera e che abbia poi condotto ieri mattina la polizia sul luogo del ritrovamento del corpo, senza tenatare prima di estrarlo dall'acqua; fatto quest'ultimo su cui gli investigatori si sono soffermati particolarmente.
In attesa dell'autopsia e di ulteriori indagini rimane ancora ignoto il movente di un così atroce atto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strangolato e gettato in mare: ritrovato a Pola il corpo di un bambino di tre anni

TriestePrima è in caricamento