Identificato e denunciato un ventitreenne: non poteva rientrare in città fino a ottobre

Il giovane era già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti reati contro il patrimonio e la persona

Ieri sera la Polizia di Stato ha deferito in stato di libertà alla locale competente autorità giudiziaria un cittadino kosovaro, F.B., nato nel 1994.
Il giovane, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti reati contro il patrimonio e la persona, è stato notato in piazza della Borsa dai Poliziotti di quartiere della Questura. Lo hanno fermato e identificato.
A suo carico anche un divieto di ritorno nel comune di Trieste fino al prossimo ottobre. Motivo per il quale – dopo alcune formalità di rito - è stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

  • Uccise Nadia Orlando: si suicida dopo la condanna a 30 anni

Torna su
TriestePrima è in caricamento