menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il depuratore di Servola apre le sue porte ai cittadini

Previste due giornate di visite guidate gratuite, 13 e 20 luglio, alla scoperta del depuratore che parla con il mare. È possibile iscriversi sul sito della multiutility fino a lunedì 8 luglio.

Dopo l’avvio del depuratore a marzo dello scorso anno, il depuratore di Servola è pronto ad aprire le sue porte ai cittadini. AcegasApsAmga ha aperto le iscrizioni per poter prenotare una visita guidata gratuita nelle giornate di sabato 13 e 20 luglio. Per motivi di sicurezza sono previsti due turni, il primo dalle 8.30 alle 10 il secondo dalle 10.30 alle 12, per un totale di 80 persone a giornata. Le iscrizioni sono a esaurimento posti e chiudono lunedì 8 luglio: è necessario andare sul sito della multitutility, cliccare sullo slider presente in home page e compilare il modulo con i dati richiesti. Una volta completata l’iscrizione, verrà inviata una mail di conferma di avvenuta prenotazione e successive istruzioni in merito allo svolgimento della visita.
In questo modo, i cittadini avranno la possibilità di visitare un impianto tecnologicamente all’avanguardia, uno tra i più avanzati in Europa, e capirne di più in merito al sistema fognario-depurativo dell'area triestina, un territorio morfologicamente complesso, che vive un rapporto speciale con il proprio mare.

Dalla riduzione al governo dell'impatto ambientale

Il nuovo depuratore di Servola rappresenta un salto di qualità decisivo nella sostenibilità ambientale della città di Trieste. Grazie alle sofisticate tecnologie impiegate, supera infatti il normale concetto di riduzione dell'impatto ambientale, per approdare a un vero e proprio governo dell'impatto ambientale. Inoltre grazie alla collaborazione fra AcegasApsAmga e Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica sperimentale (OGS) di Trieste, incaricato del monitoraggio marino, ogni trattamento delle acque viene calibrato in modo dinamico, naturalmente sempre entro i limiti fissati dalle autorità di controllo. L'impianto è infatti in grado di regolare l'intensità del processo depurativo in relazione ai mutevoli fabbisogni di sostanze nutrienti espresse dall'ambiente marino del Golfo di Trieste. Il mare, e quello di Trieste in particolare, vive di un equilibrio complesso e delicato, in cui quantità e qualità delle sostanze nutrienti presenti (come fosforo e azoto) sono fra gli elementi più importanti. www.acegasapsamga.it

Il calendario delle visite


Di seguito il calendario delle visite per il mese di luglio:
- sabato 13 luglio, primo turno ore 8:30 – secondo turno ore 10:30.
Termine iscrizioni lunedì 8 luglio
- sabato 20 luglio, primo turno ore 8:30 – secondo turno ore 10:30
Termine iscrizioni lunedì 15 luglio
La multiutility ha previsto altre due giornate di visite nel mese di settembre, per le quali verrà data un’ulteriore comunicazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento