rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Il latitante

Devasta la casa della ex e la picchia: condannato dopo sette anni

L’uomo è stato arrestato e dovrà scontare la pena definitiva di 1 anno e 8 mesi di reclusione in regime di detenzione domiciliare, come cumulo pene per violazione di domicilio e danneggiamento, fatti commessi tra il 2008 ed il 2017

TRIESTE - Irrompe in casa della ex e la devasta sfondando porte e mobili, poi scappa e la donna lo denuncia. In tutto tre gli episodi di violenza familiare, anche fisica, denunciati in un arco di tempo compreso tra il 2008 e il 2017. Dopo sette anni l'uomo viene condannato e i Carabinieri di Villa Opicina lo rintracciano. È quanto successo ad un triestino, di origini pugliesi, che è stato identificato dai militari dell'arma mentre lavorava dietro il bancone di un negozio. L’uomo è stato arrestato e dovrà scontare la pena definitiva di 1 anno e 8 mesi di reclusione in regime di detenzione domiciliare, come cumulo pene per violazione di domicilio e danneggiamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Devasta la casa della ex e la picchia: condannato dopo sette anni

TriestePrima è in caricamento