Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Chiarbola - Servola - Valmaura / Via Giovanni Palatucci

Dietrofront sulla Risiera: «Ingresso gratuito e libero per tutti»

Incontro in Municipio tra il sindaco Cosolini e l'assessore Tassinari con i vertici della Comunità Ebraica: accordo e sintonia per mettere ulteriormente in evidenza il monumento collegandolo a livello europeo e internazionale con le altre città e gli altri siti dedicati alla memoria e testimonianza del dramma dell'Olocausto

Incontro oggi in Municipio tra il sindaco Roberto Cosolini, affiancato dall’assessore comunale alla Cultura Paolo Tassinari, e i vertici della Comunità Ebraica della nostra città, con il presidente Alessandro Salonichio e l’assessore alla cultura della Comunità Mauro Tabor. Nel corso del colloquio, «improntato alla massima apertura e condivisione di temi e prospettive generali», si legge nel comunicato stamap del Comune di Trieste, è stata ribadita l’importanza della tradizionale reciproca collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e la Comunità israelitica locale.

In tal senso una completa sintonia è stata registrata in merito alla preminente rilevanza da attribuire al sito della Risiera di San Sabba – Museo Nazionale, che rimarrà – è stato precisato – a ingresso libero e gratuito per tutti i visitatori. «Una rilevanza che anzi – hanno concordemente stabilito il sindaco e l'assessore comunale alla Cultura e i rappresentanti della Comunità Ebraica – dovrà venir ulteriormente messa in evidenza, individuando nuove possibilità per valorizzare un simbolo della Memoria così importante e peculiare (quale unica “struttura” del genere esistente sul territorio italiano), ad esempio collegandolo a livello europeo e internazionale con le altre città e gli altri siti dedicati alla memoria e testimonianza del dramma dell’Olocausto».

cosolini-tassinari-comunità ebraica

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dietrofront sulla Risiera: «Ingresso gratuito e libero per tutti»

TriestePrima è in caricamento