menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Differenziata in Azione, prosegue la distribuzione: oltre 300 kit già consegnati

Sono oltre 300 i kit per la raccolta differenziata già distribuiti ai pubblici esercizi nell’ambito di Differenziata in Azione, l’iniziativa di Comune, Provincia, AcegasApsAmga in collaborazione con Fipe, che prevede, appunto, la consegna gratuita di un kit per la raccolta differenziata

Un iniziativa ad hoc per i pubblici esercizi

Sono oltre 300 i kit per la raccolta differenziata già distribuiti ai pubblici esercizi nell’ambito di Differenziata in Azione, l’iniziativa di Comune, Provincia, AcegasApsAmga in collaborazione con Fipe, che prevede, appunto, la consegna gratuita di un kit per la raccolta differenziata. Il progetto, partito a inizio estate, intende incentivare a una corretta raccolta differenziata i pubblici esercizi, un target in grado di contribuire in modo determinante al recupero dei rifiuti, in ragione degli alti volumi di materiale trattato (in primis imballaggi e organico).

Ritiro gratuito del kit per la differenziata presso la sede Fipe di via Roma, 28

Il kit è stato realizzato per venire incontro alle necessità ed esigenze di bar e ristoranti, rispettando le norme di sicurezza e di igiene alimentare grazie alla scelta dei contenitori in collaborazione con l’Azienda per l’Assistenza Sanitaria n° 1. I contenitori sono ancora disponibili gratuitamente, fino a esaurimento scorte, presso la sede Fipe di Via Roma 28 (orario 08.30-12.30 dal lunedì al venerdì). Il ritiro potrà essere effettuato da qualsiasi titolare (o suo delegato) di bar o ristorante, anche non associato Fipe. Potrà però essere rilasciato un solo kit per pubblico esercizio.

La composizione del kit: 3 contenitori, (più 1)

Il kit è composto da tre contenitori dalla capacità di 50 litri che possono essere liberamente impilati o allineati in base agli spazi disponibili nelle cucine di bar e ristoranti, per venire incontro alle diverse esigenze. I 3 contenitori sono rispettivamente destinati ai rifiuti organici, plastica e, in via residuale, quelli indifferenziati. Non è stato previsto un recipiente per carta e cartone esistendo già il servizio di raccolta per i cartoni esposti nei noti punti stradali (SRC).

In aggiunta, se l’esercente lo riterrà utile in relazione agli spazi disponibili, sarà possibile ritirare anche un bidone con ruote da 120 litri, pensato per un doppio utilizzo: contenitore di rifiuti di vetro e lattine da un lato ed efficiente strumento di trasporto dall’altro. Le dimensioni e la dotazione di ruote lo rende idoneo a trasportare fino all’isola ecologica più vicina i sacchi contenenti gli altri rifiuti, da conferire poi separatamente nei rispettivi contenitori, rendendo più sicuro il trasporto ed evitando le “scie” di umido causate dal trascinamento dei sacchi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento