Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Dipiazza dimesso da Cattinara, torna a casa e in Comune

Anche se la broncopolmonite lo aveva costretto al letto d'ospedale, aveva comunque lavorato come dimostrato dalla firma sull'ordinanza contro "parcheggiati e venditori abusi" lungo le Rive. Sabato il giorno del "si" a San Giusto

La broncopolmonite non lo ha fermato, ha continuato a lavorare anche dal letto dell'ospedale di Cattinara dov'era ricoverato da qualche giorno a causa di una brutta broncopolmonite: il sindaco Roberto Dipiazza è stato dimesso oggi dopo le cure necessarie alla guarigione della malattia che lo aveva già colpito durante la campagna elettorale, ma, visto il grande impegno lavorativo e l'elezione a primo cittadino, non aveva ancora avuto il tempo di recuperare le forze e curarsi a dovere.

Non si era fermato neanche durante la degenza ospedalieria, infatti due giorni fa, sulla sua pagina, era stata pubblicata la foto della firma sull'ordinanza anti-abusivi (venditori ambulanti e parcheggiatori) lungo le Rive.

Durante il pomeriggio di oggi (mercoledì 27 luglio) è stato dimesso dall'ospedale, ma già domani tornerà a sbrigare delle faccende in Comune, senza però grossi sforzi: infatti sabato 30 luglio dovrà essere in forze per il suo matrimonio con Claudia D'Atri a San Giusto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipiazza dimesso da Cattinara, torna a casa e in Comune

TriestePrima è in caricamento